Scossa da 4.2 nell’Aquilano: sisma avvertito fino a Roma, gente in strada nella Marsica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:30

Torna la paura nell’Aquilano: intorno alle 19.37 una scossa di magnitudo 4.2 è stata registrata nell’area già devastata da un terribile terremoto nel 2009.

Il sisma ha avuto epicentro nel paese di Collelongo, a circa 45 chilometri da L’Aquila, ad una profondità di 17 chilometri.

Fortunatamente, oltre alla paura, nessun danno: fino ad ora nessuna richiesta di soccorso o segnalazione di danni è giunta ai vigili del fuoco.

Il terremoto è stato avvertito anche nei paesi limitrofi e in tutta la Marsica (regione storica dell’Abruzzo montano, come ci ricorda Wikipedia): ad Avezzano alcune persone si sono riversate nelle strade.

La scossa è stata avvertita anche a Roma, dove la popolazione è particolarmente vigile in seguito ad un sisma avvenuto nella notte tra il 30 e il 31 dicembre (con epicentro a Gallicano nel Lazio).

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!