‘La casa di carta 3’ è a Firenze: Berlino e il Professore sul set

L’Italia sarà una delle location della terza stagione de “La casa di carta”, serie targata Netflix che parla di una rapina organizzata ai danni della zecca di Stato spagnola.

La casa di carta 3

Oggi, 4 Gennaio, il set è arrivato a Firenze. Il cast, composto per queste riprese solo da due personaggi, ossia Alvaro Morte, il Professore, e Pedro Alonso, Berlino, ha girato alcune scene nei luoghi più caratteristici della città toscana, in particolare Piazza del Duomo e piazzale Michelangelo.

Ovviamente le riprese hanno attirato una folla di curiosi e fan della serie accorsi ad assistere dal vivo alla scena che farà parte della terza stagione, che verrà rilasciata il prossimo autunno. I due attori, tra una ripresa e l’altra si sono concessi ai fans, tra saluti e selfie. Nella scena girata a Firenze, Berlino e il Professore sono protagonisti di un incontro che non è dato sapere se sia attuale, o frutto di un flashback.

Le riprese de “La casa di carta 3” sono iniziate qualche settimana fa e alcune scene sono state girate anche nel sud-est asiatico. La trama della terza stagione resta top secret. Alvaro Morte, protagonista della serie, in una recente intervista, ha dichiarato:

“Abbiamo iniziato le riprese, abbiamo trascorso due settimane e mezzo nel Sud-est asiatico. Abbiamo iniziato da qui e gireremo in altri posti, ma non posso dire di più. Non sapevamo se era una buona idea continuare. Eravamo tutti titubanti, avevamo paura di lavorare a qualcosa di controproducente. Ma dopo aver letto la sceneggiatura abbiamo cambiato idea: oggi siamo tutti felici di questi nuovi episodi”.

Oltre ad Alvaro Morte e Pedro Alonso, è stato confermato l’intero cast delle prime due stagioni. Appuntamento al prossimo autunno con “La casa di carta 3”.

Maria Rita Gagliardi