Colpita da influenza suina e da meningite, muore a 26 anni una conduttrice contraria ai vaccini

Muore a 26 anni una conduttrice contraria ai vaccini: aveva contratto influenza suina e meningite

Arriva da oltreoceano la storia di Bre Payton, una giovanissima conduttrice televisiva di soli 26 anni morta per aver contratto sia l’influenza suina sia la meningite. La giovane donna è famosa per essersi non solo fieramente opposta alla somministrazione dei vaccini sulla sua persona ma anche per essere diventata un’attivista convinta in tal senso.

Una vicenda, questa, in cui il dramma si mescola all’ironia della sorte– inevitabile- a cui la situazione ci mette di fronte. Proprio la storia di Bre Payton ci porta ad una domanda: i vaccini che la giovane ha tanto osteggiato avrebbero potuto salvarle la vita? Forse, ma non sapremo mai come sarebbero andate le cose.

Muore a 26 anni una conduttrice contraria ai vaccini, la storia di Bre Payton

Bre Payton, conduttrice televisiva di 26 anni, ha perso la vita a causa dell’influenza suina, aggravata nel suo caso dall’insorgere di una forma di meningite. La Giovanissima donna, nata a San Diego, è stata ricoverata in gravi condizione sul finire del 2018. Poi la morte, annunciata anche dal New York Times.

La ragazza, che vantava già al suo attivo collaborazioni importanti con Fox News e con The Federalist, era vicina agli ambienti politici dell’estrema destra americana;  aveva sposato in toto l’ideologia dei No-Vax, rifiutandosi di farsi vaccinare. Era solita combattere attivamente per la sua battaglia, cercando di fare proseliti e di convincerli ad abbracciare le sue idee sui vaccini.

Per Bre Payton i vaccini erano “opera del diavolo” e “bisogna combattere con tutti i mezzi le campagne di vaccinazione statali contro la pertosse”: questo sono parole della giovane, tratte da editoriali da lei scritti. Le sue idee sui vaccini sono riuscite a fare numerosi proseliti negli States. Tutti, ovviamente, sono rimasti sconvolti dalla sua morte.

Maria Mento

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram