Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Gilet gialli atto VII, in Francia scontri con la polizia e un Ministero sotto assedio

CONDIVIDI

Gilet gialli, in Francia nuovi scontri con le forze dell’ordine

Nuovi scontri fra gilet gialli e polizia
I gilet gialli tornano a manifestare, nella prima giornata di scontri del 2019

Scontri anche davanti al Museo d’Orsay

Nuova giornata di scontri e tensioni, questa volta in Francia dove un gran numero di manifestanti, fra cui molti anche con gilet gialli, hanno assediato un Ministero. Fumogeni a Beauvais, Montpelleier e davanti al Museo d’Orsay.

Oggi giornata di manifestazioni e proteste in tutta la Francia

Continuano le proteste contro i rincari sul carburante
I manifestanti hanno protestato per il rincaro benzina voluto da Macron

PARIGI, Francia – Non si fermano le proteste dei gilet gialli (“Gilets Jaunes”, o Yellow Vests) contro l’aumento delle tasse sul carburante voluto dal presidente francese Emmanuel Macron. Nella giornata di oggi non sono mancate manifestazioni e scontri anche molto accesi; è il primo Sabato di proteste del 2019, come riportato in un articolo di Repubblica.

Dalle prime ore del pomeriggio sono stati oltre venticinquemila i manifestanti scesi in piazza. Dapprima a Beauvais, sede di uno dei principali aereoporti della regione. Qui, i cortei sono stati interdetti dal centro cittadino con l’utilizzo di gas da parte delle forze dell’ordine. Le proteste si sono poi estese a macchia d’olio anche a Saint-Malo, dove i manifestanti sono riusciti a occupare per qualche ora la zona portuale. Secondo le prime ricostruzioni, ci sarebbero almeno due persone fermate dalla polizia. Nemmeno Montpellier, nel Sud della Francia, è rimasta indenne. E nel corso della giornata si sono registrati scontri anche a Caen, in Normandia, e a Le Mans.

A Parigi incendi, lacrimogeni, feriti e un Ministero sotto assedio

I gilet gialli chiedono le dimissioni del presidente
I manifestanti hanno invocato a gran voce le dimissioni di Macron

Tuttavia è proprio nella Capitale che si sono verificati gli episodi più violenti. Un gruppo di manifestanti è riuscito a impadronirsi di un’escavatrice e ha dato l’assalto al Ministero in cui risiedeva il portavoce del governo, Benjamin Griveaux. Pronta la reazione delle forze dell’ordine, che hanno evacuato l’edificio, portando in salvo l’uomo e i suoi collaboratori.

Sempre a Parigi, gli scontri si sono susseguiti con particolare ferocia davanti al Museo d’Orsay. Nel corso delle colluttazioni gli agenti hanno sparato dei “flash ball” (proiettili di gomma antisommossa) contro i manifestanti che avevano appiccato fuoco a un barcone sulla Senna. Secondo le prime stime anche un ristorante galleggiante sarebbe stato dato alle fiamme. E non mancano i feriti, anche se al momento non ci sono numeri certi.

I gilet gialli; “Questo è l’atto VII, continueremo a manifestare”

Castaner, ministro francese
Dal Ministro Castaner l’invito a una moderazione nelle proteste

“Continueremo a protestare, non ci fermeremo qui. Manifesteremo tutti i Sabati”. Queste le prime dichiarazioni dei gilet gialli, che hanno ribattezzato la manifestazione odierna come “Atto VII”. E annunciano il progetto di nuovi cortei nei prossimi giorni, sulla scia di quanto già sta accadendo nel Regno Unito.

Toni di protesta minimizzati dal Ministro dell’Interno francese, Christophe Castaner. Secondo cui il movimento di protesta dei gilet gialli “non rappresenta la Francia”. Il Ministro ha sottolineato come il numero di manifestanti sia sempre più esiguo, soprattutto dopo le dichiarazioni Macron in merito a salari e pensioni. Successivamente ha fatto appello alla responsabilità e al rispetto del diritto dei manifestanti, invocando forme di protesta meno violente. Intanto nelle prossime ore è previsto un incontro al vertice con Castaner e i rappresentanti delle forze di sicurezza del Paese, per fare il punto sulla situazione.

Cristina Pezzica

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore