Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Uomo ucciso a coltellate, ragazza 16enne confessa il delitto: “Voleva stuprarmi”

CONDIVIDI

uomo63enne accoltellato a morte da una ragazza

Accoltellato a morte all’interno di una fornace di laterizi a Castelnuovo Scalo, frazione di Asciano, comune a trenta chilometri da Siena. E’ quanto accaduto nella serata di ieri, venerdì 4 gennaio, ad un uomo di 63 anni ritrovato completamente nudo dalle forze dell’ordine.

Sul cadavere del 63enne sono state rinvenute molte ferite provocate da un’arma da taglio. La polizia locale ha subito individuato come possibile responsabile dell’omicidio una ragazzina di 16 anni, che vive nello stesso edificio insieme ai suoi genitori.

“Ha tentato di stuprarmi, l’ho ucciso io”

In un primo momento la minorenne ha respinto tutte le accuse, ma di fronte alle domande sempre più insistenti degli uomini in divisa – che avevano notato contraddizioni nel suo racconto – la 16enne ha ceduto e ha raccontato di aver ucciso l’uomo perchè stava tentando di stuprarla.

La vittima, le cui iniziali sono B.A., era di nazionalità marocchina. Quando sul luogo del delitto sono giunte le forze dell’ordine e i soccorsi, per il 63enne non c’era più niente da fare. Pare che l’uomo fosse il custode della fornace. Al momento non è chiaro se l’uomo stesse davvero tentando di abusare sessualmente della ragazzina.

Nel frattempo, la minorenne – extracomunitaria di origine africana – è stata accompagnata in una casa di prima accoglienza della provincia di Firenze. Nei suoi confronti è stato emesso dalla Procura per i minorenni di Firenze un decreto di fermo di indiziato di delitto per “omicidio”.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram