Home Spettacolo Gossip

Elena Sofia Ricci, confessione choc: “A 12 anni sono stata violentata da un amico di famiglia”

CONDIVIDI

Da quando il “caso Weinstein” è venuto alla ribalta, sono molti i personaggi famosi, italiani ed internazionali, che, via via, stanno confessando di aver subito degli abusi.

Elena Sofia Ricci

A questi va ad aggiungersi l’attrice Elena Sofia Ricci che, sulle pagine di “Libero”, ha rivelato di essere stata violentata a 12 anni:

“Ora che mia mamma è venuta a mancare posso parlare con libertà. A 12 anni sono stata abusata. Non l’ho mai dichiarato prima perché purtroppo è stata mia madre a consegnarmi, inconsapevolmente, nelle mani del mio carnefice, mandandomi in vacanza con un amico di famiglia”.

L’uomo che ha abusato di Elena Sofia è stato, poi, arrestato, essendo stato protagonista di violenze ai danni di altre persone:

“Nel mio caso si tratta di pedofilia, ma un abuso resta un abuso. Nessun uomo ha il diritto di usare il proprio potere per abusare di una donna. Quando una bambina che diventa ragazza è fragile, può arrivare a pensare di non meritarsi nulla e che deve vendersi. Non è sempre facile dire no”.

Elena Sofia, alla quale va tutta la nostra solidarietà per avere confessato un fatto cosi’ intimo e delicato, tornerà presto sui nostri teleschermi, su Raiuno, con la fiction “Che Dio ci aiuti”. Siamo sicuri che sarà un altro grandissimo successo.

Maria Rita Gagliardi