Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Roma: gli sparano in testa dopo che ha lasciato la figlia all’asilo, 30enne gravissimo 

CONDIVIDI

Gli sparano in testa dopo che ha lasciato la figlia all’asilo, 30enne grave

Roma: gli sparano in testa dopo che ha lasciato la figlia all’asilo, 30enne gravissimo Un uomo di Roma è stato colpito alla testa da tre colpi di pistola dopo aver lasciato la figlia di fronte all’asilo nido del quartiere. 

La tragedia è avvenuta di fronte ad un asilo nido in via Castiglioni Fibocchi, alla Magliana. Testimoni della tragedia anche alcune  maestre e diversi genitori che stavano portando i figli a scuola. 

Caccia all’uomo, si cercano due persone in moto

L’uomo che è stato ferito aveva appena portato la figlia all’asilo. 34 anni, già noto alla polizia per episodi di usura, di uso armi e di stupefacenti, è stato colpito da diversi colpi di pistola alla testa ed è in condizioni gravissime. 

L’uomo aveva appena lasciato la bambina all’asilo ed era salito in macchina quando è stato affiancato da uno scooter con in sella due persone. I due avevano giubbotti neri e cappucci rossi e gli hanno sparato quattro colpi d’arma da fuoco. Ora è caccia all’uomo in tutto il quartiere. 

L’uomo è stato soccorso ed ora si trova in ospedale in condizioni molto gravi. Le modalità dell’agguato ricordano quelle della ‘ndrangheta, e della mafia siciliana. Ora sul posto ci sono gli uomini della squadra Mobile e della Omicidi che devono ricostruire la dinamica dell’accaduto. 

Ci sarebbe un fermato che corrisponde ad una prima descrizione fornita dai testimoni che hanno assistito all’agguato. L’uomo verrà interrogato nelle prossime ore. 

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore