Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

“Servi di Salvini, razzisti, vi taglio la gola” marocchino ubriaco aggredisce i militari della stazione di Verona 

CONDIVIDI

“Siete servi di Salvini, vi taglio la gola”

“Servi di Salvini, razzisti, vi taglio la gola” marocchino ubriaco aggredisce i militari della stazione di Verona Un cittadino marocchino ubriaco ha aggredito i militari della stazione di Verona Porta Vescovo minacciandoli. Il fatto è avvenuto a Verona Porta Vescovo, stazione di Verona, domenica scorsa, 6 gennaio (ma il fatto è stato reso noto solo ora). 

I militari si trovavano come sempre a pattugliare la zona della stazione tenendo sotto controllo il flusso di persone. 

Un marocchino ubriaco, M.M. le sue iniziali, stava vagando in stazione e stava importunando alcuni passanti. I carabinieri veronesi sono quindi intervenuti per cercare di allontanarlo, ed a quel punto è scattata la furia dell’uomo. 

Il cittadino marocchino, non appena i militari si sono avvicinati per calmarlo ed allontanarlo dato che era palesemente ubriaco, si è scagliato contro di loro con violenza. 

Arresto per resistenza a pubblico ufficiale 

Servi di Salvini e dell’ideologia razzista”, così il marocchino ha apostrofato i militari che cercavano di calmarli. “Vi taglio la gola una volta uscito da carcere” li ha anche minacciati lo straniero. A quel punto l’uomo, data la condotta violenta, è stato arrestato con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale. 

Ora lo straniero si trova rinchiuso a Montorio su ordine del giudice del Tribunale di Verona che deciderà che cosa fare nei suoi confronti. 

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore