Home Tempi Postmoderni Meteo

Previsioni meteo week-end: freddo intenso e bel tempo, ma è in arrivo un peggioramento

CONDIVIDI

Un week-end freddo ma senza il rischio di nevicate intese o temporali preoccupanti. E’ quanto confermato dalle previsioni meteo riguardanti sabato 12 e domenica 13 gennaio, con l’aria fredda proveniente dall’artico a farla da padrone con temperature piuttosto rigide, in particolare nella giornata di sabato, e forti venti dalla domenica inoltrata. Il flusso orientale continentale interesserà in particolare il centro sud, dove le gelide correnti di origine polare andranno a colpire soprattutto l’area adriatica, stando a quanto confermato da Ilmeteo.it. Sarà comunque una giornata di bel tempo sulla gran parte delle regioni italiane con residua incertezza soltanto sulle aree settentrionali della Sicilia.

L’arrivo dell’instabilità: piogge e temporali

L’instabilità tornerà a farsi sentire dal tardo pomeriggio della domenica, con peggioramento previsto per il lunedì 14 quando un rinforzo delle correnti nord occidentali andrà a dar forma a fenomeni piovosi e nevosi su tutto il sud Italia con l’arrivo di nuove piogge e temporali, seppur con temperature medie leggermente più alte rispetto alla settimana appena trascorsa. Le precipitazioni potrebbero interessare Campania, Calabria, Sardegna e Sicilia ma il vortice depressionario porterà sulle isola anche importanti raffiche di vento fino a 100 km/h. Da segnalare anche le conseguenti mareggiate che, alimentate dal vento, potrebbero creare disagi lungo le coste maggiormente esposte della Sardegna occidentale, con onde di più di tre metri. Sole e stabilità permarranno invece nelle regioni settentrionali con quota neve che, al nord, si attesterà sui 900-1100 metri al nord est e 1200-1500 metri al nord ovest.