Home Spettacolo Gossip

Belen Rodriguez a ‘C’è posta per te’: “Quando avevo 18 anni, mia nonna si ammalò di cancro e le pagai la chemioterapia”

CONDIVIDI

Ieri sera, Belen Rodriguez, insieme a Martin Castrogiovanni e Alessio Sakara, con i quali condivide la conduzione di “Tu si que vales”, è stata ospite a “C’è posta per te”.

Belen Rodriguez a “C’è posta per te”

La showgirl argentina, insieme ai due colleghi, è stata protagonista di una dolcissima sorpresa, fatta ad una coppia, Giulia e Matteo, i quali hanno raccontato la loro lunga e dolorosa battaglia, per sconfiggere il linfoma di Hodgkin che ha colpito entrambi. I due, attualmente, sono guariti, si sono sposati e, attraverso la partecipazione al programma, hanno lanciato un bellissimo messaggio di speranza. Belen, molto colpita dalla loro storia, dopo avere incontrato Matteo, destinatario della sorpresa, ha raccontato un particolare inedito della sua vita, che ha specificato di non aver mai raccontato prima, e che riguarda sua nonna. Anche la nonna di Belen, in Argentina, ha avuto a che fare con un cancro e Belen, quando aveva 18 anni, ha deciso di partire per l’Italia, cosi’ ha avuto modo di pagarle le cure che le hanno consentito di vivere ancora a lungo, nonostante le avessero dato soltanto quattro mesi di vita. Belen ha raccontato:

“Quando io avevo 18 anni, e non l’ho mai raccontato in televisione, mia nonna si ammalò di cancro fortemente e le avevano dato quattro mesi di vita. Mia nonna per me era tutto, è stata quella che mi ha cresciuto, quella che mi ha dato tanto amore, quella che mi ha insegnato tantissime cose… Sono davvero molto simile a lei. Mi è crollato il mondo addosso ma invece di piangere ho preso le valigie e me ne andai in un paese chiamato Italia! Sono riuscita a pagarle la chemioterapia, altrimenti sarebbe stato veramente impossibile. Sono tornata fiera di me, mia nonna è andata avanti per tantissimi anni e me la sono goduta fino a poco tempo fa”.

Maria Rita Gagliardi