Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Schianto di un Boeing 707 contro il muro di cinta dell’aeroporto: 15 morti

CONDIVIDI

Schianto di un Boeing 707, 15 morti in Iran

Schianto di un Boeing 707 contro il muro di cinta dell’aeroporto: 15 morti15 morti nell’aeroporto Fath di Karaj, non lontano da Teheran, in Iran, dopo che un Boeing 707 di proprietà dell’esercito si è schiantato. L’aereo si sarebbe schiantato, secondo le prime ricostruzioni, contro un muro di cinta e poi contro alcuni palazzi.

15 delle 16 persone che si trovavano a bordo sono morte, come riferisce l’agenzia di stampa iraniana Fars. 

Finora 7 corpi sono stati trovati, ma pare difficile che ci possano essere altri sopravvissuti. 

Forse un errore del pilota 

Un membro dell’equipaggio, un ingegnere di volo, è sopravvissuto all’impatto ma è in condizioni molto gravi. L’uomo è stato portato in ospedale e ora si trova in gravi condizioni, lotta fra la vita e la morte. 

“Un Boeing 707 che trasportava carne da Bishkek in Kirghizistan, ha avuto un atterraggio di emergenza all’aeroporto di Fath oggi …l’ingegnere di volo è stato portato all’ospedale” ha comunicato l’esercito. 

Secondo la prima ricostruzione effettuata dal capo del dipartimento delle emergenze, Pirhossein Kolivand, il pilota avrebbe sbagliato ed ha fatto un atterraggio di emergenza a causa del maltempo. L’uomo ha sfondato il muro di cinta dello scalo finendo contro alcuni palazzi. L’aereo ha preso fuoco. 

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram