Infarto fulminante la stronca a soli 25 anni, giovane mamma immigrata lascia un bimbo di tre mesi

Giovane mamma stroncata da un infarto a soli 25 anni: era una migrante originaria del Ghana

Shock nel centro di accoglienza di Villa Chiarini a Castel di Lama, in Provincia di Ascoli Piceno.

Una giovane mamma di 25 anni di origini ghanesi è morta ieri (era da poco passata la mezzanotte) in seguito ad un attacco cardiaco fulminante. Per lei non c’è stato nulla da fare nonostante l’intervento del 118.

Pare che la donna avesse avuto delle avvisaglie nelle settimane precedenti e che però abbia trascurato la sua salute per prendersi cura del suo bambino, nato soltanto tre mesi fa. Adesso il piccolo è rimasta con il padre, marito della defunta donna.

Giovane mamma stroncata da un infarto a soli 25 anni, due settimane fa era stata visitata al Pronto Soccorso

La giovane mamma ghanese di 25 anni che ieri è stata stroncata da un infarto avrebbe, forse, potuto salvarsi. La donna, ospitata nel centro di accoglienza di Villa Chiarini (Ascoli Piceno) insieme al marito e al figlio neonato, circa due settimane fa aveva accusato dei malori.

Curata dai medici del Pronto Soccorso, le era stato consigliato dagli stessi di fare altri accertamenti. Accertamenti che la donna non ha mai fatto per dedicarsi completamente alla bambina che pochi mesi fa aveva messo al mondo. Trascuratezza che le è costata carissima: ieri l’infarto quasi fulminante che l’ha uccisa.

I sanitari del 118, giunti sul posto, hanno cercato di rianimarla. Si è rivelato tutto inutile e i medici non hanno potuto fare altro che constatare la morte della donna.

Maria Mento

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram