Meghan Markle e la frase sibillina del biografo di Corte: “Farà la fine di Diana”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:17

Meghan Markle continua, suo malgrado, a far parlare di sè. Dopo l’arresto del fratellastro Thomas, per guida in stato di ebrezza (ve ne abbiamo parlato qui) i tabloid britannici, che dallo scorso maggio riferiscono qualsiasi gesta della Duchessa di Sussex, dal comportamento despota con i suoi collaboratori, alle tensioni con i cognati William e Kate, hanno scomodato il biografo di Corte, Paul Burrel.

Meghan Markle

Quest’ultimo, che è stato biografo ufficiale di Lady Diana, ha detto la sua, in merito al fatto che Meghan sia cosi’ al centro dell’attenzione, costantemente nel mirino della stampa inglese e mondiale. Secondo Burrell, la vera colpa di Meghan sarebbe quella di comportarsi come la compianta Diana:

“Il problema è che la Markle si sta comportando come Diana. Si vuole ritagliare un ruolo tutto nuovo all’interno della famiglia reale. La storia però ha un finale già scritto. Bisogna solo sperare che a palazzo ci sia una persona che possa far capire alla Markle che le cose non funzionano diversamente”.

E ancora:

“Bukingham Palace è un campo minato. Tutti sembrano gentili con la duchessa ma non è così. Meghan deve stare vicino ad Harry e continuare ad avere la fiducia della Regina, il resto non conta”.

Le parole di Burrell sono condivise da un altro biografo di Corte, Tom Bower. Cosa farà Meghan? Seguirà il consiglio del biografi, cambiando il suo atteggiamento?

Maria Rita Gagliardi