Voglia di fragola diventa un tumore, la lotta di Esmee: “Sono una ragazza come tutte le altre”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 2:03

Era una voglia di fragola, si è trasformata in un tumore che le copre metà del viso

Da una voglia di fragola a un enorme tumore; la drammatica vicenda di una quattordicenne americana

Ma lei non si arrende; “Sono una ragazza come tutte le altre”

La drammatica vicenda di una quattordicenne americana, nata con una voglia di fragola sul viso. Che crescendo si è trasformata in un tumore devastante.

Esmee e la lotta contro il tumore

Esmee da piccola
Era nata con una voglia di fragola, ma crescendo si è rivelata un tumore

Ha solo quattordici anni la protagonista della vicenda a cui il Daily Star ha recentemente dedicato un articolo. Quattordici anni in cui la sua vita è radicalmente mutata. Ma Esmee, la protagonista di una storia che sembra uscita dal format “Malattie Misteriose”, non si arrende e continua a inseguire i suoi sogni con coraggio e determinazione. Nonostante il male che la affligge. Perché la voglia di fragola che alla nascita aveva sul viso, negli anni è diventata un tumore enorme che le nasconde buona parte della faccia.

Le voglie di fragola sono delle alterazioni della pigmentazione della pelle che compaiono a volte nei neonati. In genere queste macchie rimpiccioliscono con la crescita, fino a sparire quasi completamente. Purtroppo per Esmee non è stato così e i segni sul suo viso si sono allargati in maniera drammatica. Poi è arrivata la diagnosi; Esmee soffre di una anomalia vascolare conosciuta come  malformazione artero-venosa, o MAV.

La pelle si è scolorita, poi è cresciuto un enorme tumore

Esmee in tv
Esmee è stata invitata a parlare in televisione della sua lotta contro il tumore

La malattia in un primo tempo ha causato uno scolorimento progressivo della pelle del viso. Successivamente sulla faccia di Esmee si è sviluppato un enorme tumore benigno, che le occlude parzialmente la visuale. La massa cancerogena le copre il mento, il naso e la bocca, rendendole difficile perfino mangiare normalmente. Inoltre, Esmee deve fare molta attenzione a non causarsi lesioni al volto, neppure accidentalmente.

Eppure la ragazzina ha affrontato la malattia con una forza d’animo e un coraggio che vanno oltre la sua età. “Sono una teenager normale, come tutte le altre”, ha dichiarato ai microfoni di un’emittente nazionale. Soprattutto, è una teenager che non permette al male di mettere un freno ai suoi sogni. Esmee infatti nonostante i problemi di vista e respirazione è riuscita a diventare una cavallerizza provetta, e coltiva la speranza di lavorare un giorno con gli animali.

Nonostante le molte sfide che ancora la aspettano, questa ragazzina coraggiosa è pronta ad affrontare la vita a testa alta, contro tutto e contro tutti. E con una grinta che si può solo ammirare.

Cristina Pezzica

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!