Lorella Cuccarini appoggia la linea dura sui migranti: “Bloccare l’immigrazione è di destra? È sacrosanto”

Lorella Cuccarini appoggia la linea dura sui migrantiLorella Cuccarini appoggia la linea dura del governo sui migranti

Lorella Cuccarini, una delle showgirl più amate della televisione italiana, sembra recentemente molto interessata alla politica ed alle dinamiche di mercato e macro economia. Qualche mese fa si era espressa contro l’Unione Europea sostenendo che il mercato unico favorisse gli egoismi delle singole nazioni e dei grandi investitori: “Viviamo una Unione divisa dagli egoismi, costruita sulla speculazione dei grandi mercati. Non c’è etica, c’è troppa finanza (..) sovranità sembra diventata una brutta parola. Eppure il concetto è scritto nel primo articolo della nostra Costituzione!”, spiegava nell’occasione la showgirl che invitava pure a non considerare l’aumento dello spread come un motivo di preoccupazione.

Lorella Cuccarini sui migranti: “Bloccare l’immigrazione è sacrosanto”

Già in quella occasione era apparso chiaro come Lorella fosse vicina alle posizioni del governo, una vicinanza che la stessa showgirl ha ribadito in una recente intervista rilasciata ad ‘Oggi‘: “La differenza non è più tra destra e sinistra ma tra chi pensa agli elettori e chi alle élite e alla finanza”, dice l’artista che poi critica il presunto pensiero unico in cui sono intrappolati gli oppositori di questo governo: “Ci ritroviamo intrappolati nel pensiero unico, che ha un disegno dietro. Il mercato impone le leggi e tutto il resto. Prenda l’Europa: ce l’hanno raccontata come un’idea meravigliosa, ma quella che viviamo esiste solo attorno all’Euro, che ci ha impoveriti”.

Quale sia il disegno a cui fa riferimento la Cuccarini non è chiaro ma a tale dubbio potremmo rispondere solo con una chiacchierata vis a vis con la showgirl. La visione politica affine al governo la si trova anche sulla questione migranti e sulle altre politiche attuate in questi 7 mesi, sulle quali Lorella con fermezza dice: “Ma quali politiche di destra? Ha fatto più cose di sinistra questo governo di quelli precedenti. Io vorrei che i miei figli fossero liberi di scegliere se andare fuori o rimanere in un Paese che offra loro delle possibilità. Invece qui non riesci a fare nulla, siamo in austerity, abbiamo un tasso di disoccupazione altissimo, 5 milioni di poveri. E mi dite che bloccare l’immigrazione è di destra? È sacrosanto”.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram