Home Spettacolo Gossip

Heather Parisi contro Lorella Cuccarini: “Ballerina sovranista…Anzi no, solo sovranista”. Ed Alba Parietti…

CONDIVIDI

Stanno facendo molto discutere, nelle ultime ore, le dichiarazioni rilasciate da Lorella Cuccarini, al settimanale “Oggi” (ve ne abbiamo parlato qui). A commentare le dichiarazioni della showgirl “più amata dagli italiani”, che a causa di quanto detto è nei trend dei social da due giorni, è Heather Parisi, sua storica rivale sin dagli anni Novanta.

Heather Parisi e Lorella Cuccarini

Heather, che solo due anni fa è stata protagonista, proprio insieme alla Cuccarini, dell’evento tv “Nemicamatissima”, ha scritto un tweet al vetriolo che recita: “Ci sono, in ordine rigorosamente di importanza, ballerine d’étoile, ballerine soliste e ballerine di fila e, da oggi, anche ballerine sovraniste. O forse no, solo sovraniste”.

Un chiaro riferimento a Lorella, al quale potrebbe seguire una controreplica. Ma la Parisi non è l’unica appartenente del mondo dello spettacolo ad attaccare la Cuccarini. Un altro volto noto della tv si è dissociata dalle dichiarazioni, in favore del Governo, della soubrette: Alba Parietti. Ai microfoni de “I Lunatici”, Alba, che dal 24 Gennaio sarà opinionista de “L’Isola dei Famosi”, ha dichiarato:

“Ha detto che questo Governo ha fatto più cose di sinistra degli altri governi? Non sapevo che Lorella si occupasse di politica…Interessante questo suo spunto sociologico e politico. Quindi dopo Gramsci e Berlinguer c’è Salvini. E’ veramente una teoria molto molto interessante che mi fa capire quanto sia attenta alla politica e alla storia…Mi sembra evidente che il pensiero di Lorella sia ben allineato con Salvini e mi sembra che lo esprima addirittura evocando la sinistra. Salvini è talmente bravo a fare la propria politica che non credo abbia ulteriormente bisogno di sostenitori. Mi sembra ne abbia già abbastanza. Il carro dei vincitori è sempre molto pieno. C’è sempre molto poco posto. Io non riesco a star comoda su questo carro. Trovo che tutta questa rincorsa a soccorrere il vincitore, che è lo sport nazionale più praticato, sia poco divertente. E’ molto meglio in questo momento, per fingere almeno di essere ancora in democrazia, provare ad esprimere un pensiero contrario. Salvini in questo momento è vincitore a tutti gli effetti, definirlo addirittura più di sinistra di quelli di sinistra mi pare veramente azzardato. Se vogliamo paragonare Salvini a Che Guevara, a questo punto Berlusconi era Trockij, Mi divertirebbe un confronto in un talk con la Cuccarini, vorrei capire qual è la sua concezione della sinistra. Salvini ha bisogno di tutto tranne che di soccorritori, vorrei capire come si formano certi pensieri. Cosa ci vede di sinistra la Cuccarini nella politica di Salvini?”.

Parlando di Silvio Berlusconi, Alba ha raccontato:

“Devo spezzare una lancia per lui, una delle persone che ci ha regalato in fondo veramente vent’anni di grande democrazia. Certi atteggiamenti da parte sua non erano mai aggressivi. I suoi toni magari sono stati discutibili, ma io gli ho sempre detto di non averlo mai votato e non ho mai avuto problemi a lavorare nelle sue reti. Su questo, più in buona fede di me, penso non ci sia nessuno”.

Maria Rita Gagliardi

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram