Vodka nel biberon, madre uccide il figlio di 8 mesi: “Non volevo più essere disturbata”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 1:23

bimbo vodka Madre uccide bimbo di 8 mesi con la vodka

Vodka dentro il biberon. E’ questa la causa che ha portato alla morte di un bimbo di soli 8 mesi. Ma il dettaglio più agghiacciante di questa tragica vicenda è che ad inserire la sostanza alcolica nel biberon è stata la madre del piccolo.

Il fatto è avvenuto nella regione occidentale della Russia. La giovane mamma, Nadezhda Yarych, avrebbe aggiunto la vodka nel biberon perchè non voleva che il suo bimbo di 8 mesi la infastidisse con il suo pianto.

Come riportato dai media locali, i parenti hanno confermato che la donna era in ferie e aveva deciso di passare una serata in totale libertà, senza essere disturbata dal piccolo Zakhar. Ma non è tutto. Nell’ultima settimana Nadezhda Yarych aveva portato ben 4 volte il bimbo all’ospedale di Shebekino, nella regione di Belgorod Oblast.

Indagati la giovane mamma e suo marito

I medici avevano subito notato che il piccolo Zakhar aveva un’infezione virale, e per questo avevano detto alla giovane mamma di volerlo tenere sotto osservazione. Ma la donna si è sempre rifiutata. “Non voleva trascorrere il periodo delle vacanze in ospedale con il suo bambino – hanno detto i parenti alla stampa – non pensava si trattasse di una cosa grave”.

La giovane mamma è indagata per aver provocato la morte di suo figlio. Indagato anche suo marito, Mikhail Yarych, patrigno del bambino.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!