ESCLUSIVA Andrea Pastorello: “Kasimpasa-Scuffet? Esperienza internazionale che fa bene al ragazzo. Rossi si allena allo United, sta molto bene”

Siamo nel vivo del calciomercato e le trattative si fanno sempre più concrete; quest’oggi abbiamo ospitato il procuratore Andrea Pastorello, che in ESCLUSIVA ha parlato della trattativa che ha portato il giovane portiere Simone Scuffet in prestito ai turchi del Kasimpasa e della situazione di Giuseppe Rossi. ‘Pepito’ ora si allena con il Manchester United agli ordini del tecnico Solskjaer; ecco le dichiarazioni che ci ha lasciato il noto procuratore…

Per quanto riguarda Scuffet la situazione è abbastanza chiara, nel senso che aveva trovato spazio inizialmente con l’Udinese, poi c’è stato questa decisione tecnica da parte della società, riducendo le possibilità di Simone di poter giocare. Ci siamo così guardati intorno per valutare ogni ipotesi, una portava in Germania e l’altra in Turchia, optando per quest’ultima perché un’esperienza internazionale è sempre importante per un giocatore. Aggiungiamo poi il fatto che il Kasimpasa è una squadra seconda in classifica (anche se a pari merito con altre squadre) e ha dato grande fiducia tecnica al ragazzo. Non ci sono state altre piste in Italia, non certo perché Scuffet non valga la Serie A ma perché i vari club italiani erano sostanzialmente coperti in quel ruolo. Nella prossima stagione poi faremo tutte le valutazioni del caso. Per quanto riguarda Rossi si sta allenando con lo United visti i rapporti che ha con l’allenatore e lo stesso Ferguson, che è comunque ancora molto presente. Stiamo ora valutando determinate situazioni. Abbiamo ancora una piccola problematica con il tribunale dell’antidoping  e nell’arco di qualche giorno siamo fiduciosi di riuscire ad avere un via libera anche da quel punto di vista e verificare quelli che possono essere gli interessamenti verso Giuseppe. Si sta allenando molto bene”.

Simone Ciloni