“Non comprate la carta igienica, ci hanno scritto sopra Allah”, musulmani boicottano noto marchio

Alcuni musulmani boicottano la carta igienica di noto brand“Hanno scritto Allah sulla carta igienica”: islamico chiama fratelli e sorelle al boicottaggio, in realtà è il disegno di una foglia di Aloe

Su internet è apparso un video di un utente islamico che grida allo scandalo, mostrando una presunta offesa ai danni dei musulmani da parte del marchio di igiene intima Mark and Spenser. Nel filmato in questione il ragazzo mostra un rotolo di carta igienica del noto brand britannico evidenziando come al centro di ogni foglio ci sia quello che ritiene il simbolo arabo che indica il nome di ‘Allah‘. Dunque chiede a fratelli e sorelle musulmane di non comprare il prodotto e boicottare tutta la linea del famoso marchio.

Un simile attacco ai fedeli musulmani appare quantomeno paradossale, ma il video è stato immediatamente commentato da una serie di utenti con frasi di condanna e disgusto per la presunta offesa: “E’ assolutamente disgustoso, questo fatto ha causato irritazione e tristezza a me ed molte altre persone” scrive ad esempio un utente, mentre un altro punta dritto al boicottaggio nei confronti del brand: “M&S vergogna, non me lo sarei mai aspettato che sarebbero caduti così in basso, appoggio il pieno boicottaggio dei loro prodotti”.

Il nome di Allah sulla carta igienica? Ecco la risposta della compagnia

Visto che le polemiche legate al proprio prodotto si stavano diffondendo in maniera incontrollata (esiste una petizione per far cambiare il simbolo sulla carta igienica), Mark and Spencer si è vista costretta a smentire le accuse spiegando che quel simbolo non è altro che una foglia di aloe vera stilizzata. Per fortuna non tutti hanno preso sul serio il video (probabile che fosse una finta accusa) ed hanno difeso il brand dagli attacchi dei fratelli musulmani, ad esempio Amina scrive: “Mi dispiace dobbiate confrontarvi con simili stupidaggini M&S! Ancora una volta mi sento imbarazzata dai miei compagni musulmani. Apprezzo i vostri store e continuerò a fare acquisti”.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram