Cucinano (per finta) cane al barbecue. La protesta dei vegani fa indignare il web

Cucinano cane al barbecue, forti polemiche

Ha suscitato molte polemiche l’iniziativa di alcuni attivisti vegani, che si sono assiepati nel bel mezzo di una strada trafficata per protestare contro il consumo di carne.

L’associazione che ha portato avanti la protesta è Peta, acronimo di People for the Ethical Treatment of Animals, associazione no-profit a sostegno dei diritti degli animali. L’organizzazione ha inscenato la cottura al barbecue di un cane, progettata appositamente per provocare indignazione.

“Se non vuoi mangiare un cane, perché mangiare un agnello?“, recitavano gli slogan esposti da Peta durante la protesta. Per l’organizzazione, animali altrettanto sensibili e intelligenti sono costretti a sopportare la sofferenza quando vengono allevati e uccisi per l’industria della carne.

“Chiunque sia disgustato dalla prospettiva di rimpinzarsi di carne di cane dovrebbe mettere in discussione l’incongruenza della loro compassione verso altri animali – afferma Peta in una dichiarazione diffusa tramite stampa – Questo è chiamato specismo, una forma di discriminazione basata sulla superiorità di una specie, e come tutte le forme di discriminazione, non può essere giustificato”.

La protesta di Peta fa indignare il web

“Come esseri umani, proviamo istintivamente compassione ed empatia per gli animali, ma ci viene insegnato che è corretto schiavizzare e mangiare alcuni di loro, senza pensarci su chi sono come individui”, conclude l’associazione no-profit.

La protesta è stata realizzata nel centro commerciale di Pitt Street, nel centro di Sydney, proprio mentre milioni di australiani stanno preparando un grande barbecue per celebrare le festività annuali dell’Australia Day di sabato. Peta spera che la gente riconsidererà ciò che cucinerà quest’anno dopo aver mostrato uno chef che mette sulla griglia un cane, accanto ad alcune verdure.

La protesta di Peta ha scatenato molte polemiche. Tanti i commenti di “disgusto” comparsi sul web, con molte persone che hanno fortemente criticato l’azione dimostrativa dell’organizzazione.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram