Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Maduro agli USA: “Non permetteremo un nuovo Vietnam. Trump, giù le mani dal Venezuela”

CONDIVIDI
Il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro / Foto by Miraflores Press

“Non permetteremo un nuovo Vietnam”, l’annuncio di Maduro

Il leader e presidente venezuelano Nicolas Maduro non riconosce il golpe attuato da Guaidò, l’ingegnere auto-proclamatosi presidente del Venezuela una settimana fa. Non solo: Maduro, cogliendo la mano degli Stati Uniti dietro la manovra che cerca di spodestarlo, ha lanciato un diretto avvertimento a questi ultimi. 

Il messaggio di Maduro è diretto al popolo americano, per denunciare il boicottaggio sia economico che mediatico subito dal suo Paese. “Voglio inviare un messaggio al popolo degli Stati Uniti, per avvisarlo della campagna dei media, della comunicazione e della guerra psicologica che i media internazionali sviluppano, specialmente i media statunitensi, contro il Venezuela” ha sostenuto Maduro. 

‘Una campagna contro il Venezuela’, la denuncia di Maduro 

Si tratta di “una campagna per giustificare un colpo di stato in Venezuela, che è stato preparato, finanziato e sostenuto attivamente dall’amministrazione Donald Trump, come tutti sanno già l’opinione pubblica” commenta Maduro nel video. 

“Non permetteremo la violenza. Non vogliamo un nuovo Vietnam. Siamo un popolo pacifico” conclude Maduro nel messaggio video. E a Trump un messaggio diretto in inglese: “Hands off Venezuela”, “Giù le mani dal Venezuela”. 

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News Segui NewNotizie.it su Instagram

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram