74enne campano viene dato per morto: i parenti lo piangono quando improvvisamente si risveglia

Ricoverato d’urgenza in ospedale in gravi condizioni, un 74enne campano viene dato per morto. I parenti organizzano il funerale, ma lui si risveglia all’improvviso.

Mario Lo Conte, pensionato di 74 anni di Montecalvo Irpino, è protagonista di una storia incredibile. L’uomo aveva accusato un malore ed era stato ricoverato nell’ospedale di Ariano Irpino. Le sue condizioni erano gravissime ed i medici che lo avevano visitato erano sicuri che per lui non ci fosse più nulla da fare.

I parenti hanno raccolto le proprie forze, abbandonato le speranze ed insieme hanno organizzato l’imminente funerale. Proprio in vista della cerimonia funebre, i familiari stavano portando Mario a casa, dove sarebbe stato vestito e sarebbe poi stato trasportato dall’agenzia funebre fino alla chiesa del paesino campano in cui si sarebbe dovuta tenere la cerimonia. Durante il tragitto verso casa, però, Mario ha riaperto improvvisamente gli occhi, lasciando tutti di stucco.

74enne campano dato per morto si risveglia: “San Pio mi ha fatto la grazia”

La notizia del miracoloso risveglio di Mario si è diffusa rapidamente in paese, dove in molti sono pronti a gridare al miracolo. Lo stesso pensionato, religioso e devotissimo a padre Pio, ha dichiarato a ‘Otto Channel‘ di essere sicuro che in questo risveglio improvviso ci sia una mano dall’alto: “San Pio mi ha fatto questa grazia. Sono credente, sereno e accetto le sofferenze”, e ancora sul clamore che ha suscitato la vicenda ha detto: “Mi stanno chiamando in molti per sapere come sto, io non ricordo più niente, è stata la fede a salvarmi”. Intervento divino o meno, l’evento è sicuramente straordinario, adesso Mario si trova in ospedale per degli accertamenti, conclusi i quali sarà libero di tornare a casa, questa volta da vivo.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News Segui NewNotizie.it su Instagram