Home Notizie dal territorio Catania

Incidente fatale sulla 121: cerca di far partire l’auto a strappo ma viene travolto da un furgone

CONDIVIDI

Tragico incidente stradale sulla statale 121 in direzione Belpasso (Catania): un uomo di 48 anni è stato travolto da un furgone mentre cercava di far ripartire l’auto a strappo.

Antonio La Cava, cittadino di Catania di 48 anni, è morto ieri sera in seguito ad un incidente stradale sulla strada Statale 121 nei pressi di Piano Tavola. Secondo quanto emerso dalla cronaca locale, l’auto dell’uomo (una Y10) si era fermata a 300 metri dalla stazione di benzina a causa della mancanza di carburante. Antonio e l’amico che era con lui in macchina, sono dunque andati a comprare la benzina per metterla in una tanica e riversarla successivamente nel serbatoio.

Una volta completata l’operazione i due uomini hanno cercato di riavviare il motore, ma l’auto non voleva saperne di partire. Così hanno deciso di farla partire “a strappo” (ovvero spingendola e facendo giogo sulla frizione per avviare il motore). L’amico di Antonio si è messo dietro per spingere e lui stava per mettersi al volante per controllare la direzione dell’auto e farla ripartire, ma prima che lo potesse fare è stato travolto da un furgone bianco.

Incidente fatale sulla 121: vano il tentativo di soccorso degli operatori del 118

Il terribile incidente si è verificato intorno alle 20:30 di ieri sera (31 gennaio), l’amico dell’uomo investito ha immediatamente chiamato i soccorsi che sono giunti nel tratto stradale il prima possibile. Il personale del 118 ha cercato di rianimale la vittima, ma i tentativo si sono rivelati vani ed alla fine ne hanno dovuto decretare il decesso. Sul luogo del sinistro sono giunti anche i Carabinieri che hanno effettuato i rilevamenti del caso per ricostruire la dinamica dell’accaduto. Per disposizione dell’autorità giudiziaria il corpo di Antonio è stato portato all’obitorio del Policlinico di Catania, dove rimarrà finché non verrà deciso se è necessaria un’autopsia ai fini delle indagini.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News Segui NewNotizie.it su Instagram

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram