Napoli, ESCLUSIVO Marco Giordano (Radio Crc): “Mosse di mercato in attesa dell’estate. Spero che lo zoccolo duro non venga smantellato”

Analisi di mercato del giornalista Marco Giordano

Sono passate poco più di 24 ore dalla chiusura del calciomercato che già si è proiettati a quello scoppiettante dell’estate. E’ risaputo che i grandi colpi difficilmente si concretizzano a gennaio (salvo in questo caso l’addio di Higuain al Milan e il conseguente arrivo del polacco Piatek del Genoa), ma oggi ormai è tempo di fare parziali bilanci. Qui con noi oggi è stato ospite Marco Giordano, giornalista e conduttore di ‘Radio Crc’ che in ESCLUSIVA ai nostri microfoni ha parlato della situazione in casa Napoli:

Intervista sul calciomercato del Napoli a Marco Giordano

“Non ci sono state grande mosse in questa sessione, più che altro il Napoli ha voluto porre le basi per un importante mercato estivo. Si sono fatti diversi nomi come Lozano e Fornals (e tanti altri), ma era difficile che arrivassero tutti a gennaio. La stagione del Napoli finora non si può definire positiva, visto che è sfumata la Coppa Italia dopo l’eliminazione da parte del Milan e il distacco dalla Juventus che ormai è irraggiungibile. E’ rimasta solo l’Europa League, conseguente però all’eliminazione in Champions. Diciamo che dopo le prime partite del girone facevano presagire un Napoli dal futuro molto differente da quello attuale. Il mister Ancelotti lo scorso dicembre disse che fino a quel momento il gruppo aveva fatto una buona stagione, ma che nella seconda parte toccava fare qualcosa di straordinario. Cosa che purtroppo non è successa e anzi i risultati a ora la condannano. Mi auguro solo che i senatori della squadra non lascino in estate, ma che si possa ripartire con l’innesto di giovani dalla mentalità vincente e tanta esperienza a livello internazionale per vincere in un futuro non troppo lontano”.

Simone Ciloni

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News Segui NewNotizie.it su Instagram