ESCLUSIVA ‘Er Faina’: “Grande lavoro di Simone Inzaghi. Io sindaco di Roma? Sarebbe un sogno”

Abbiamo intervistato la webstar romana Damiano Coccia

Per il popolo del web è una vera e propria celebrità (grazie ai suoi numerosi video), famosa in tutta Italia ma ormai una ‘istituzione’ romana: ci riferiamo a Damiano Coccia, che il pubblico giovanile conosce meglio come ‘Er Faina’.

In ESCLUSIVA ci ha parlato di vari progetti professionali e del grande tifo per la sua amata Lazio

Ciao Damiano, per prima cosa svelaci come è nato il tuo soprannome…

Mi chiamano ‘Er Faina’ da quando ero piccolo (4-5 anni). La domenica andando a messa dopo la funzione giocavamo sempre a pallone facendo un mini torneo e chi lo vinceva andava a mangiare col cardinale e certi pranzetti ce li sognavamo quando eravamo bimbi. Essendo l’unico portiere io sceglievo sempre la squadra più forte e 9 volte su 10 vincevo. Così il cardinale un giorno mi disse che ero una faina; lì per lì non capii, a quel punto lui ribattè dicendo che da grande avrei capito il perché del soprannome.

Star di Facebook e ancor più popolare su YouTube, raccontaci meglio della tua vena polemica e chi sono i tuoi ‘bersagli’ preferiti…

Da 1 anno e mezzo ho cominciato ad usare più Instagram, YouTube ora lo uso pochino e alcuni video li scaricano i ragazzi da Facebook e li condividono lì. Non è tanto la vena polemica ma la voce delle persone semplici e umili, chi viene dalla borgata come me, una voce vera. Sono sempre abituato nella vita a dire sempre quello che penso, mia mamma mi dice a volte di farmi i fatti miei ma dico nel bene e nel male tutto ciò in cui credo.

Quanto ti ha dato la partecipazione come personaggio del salottino di ‘Avanti un Altro’?

E’ stata un’esperienza bellissima, non tanto per il salottino ma ho visto dal vivo un grande lavoro di parte di un grande dello spettacolo italiano. Vedere tutto quello che faceva mi ha dato tanto a livello umano e artistico.

Intervista esclusiva alla webstar ‘Er Faina’

Sappiamo della tua fede biancoceleste: come giudichi l’operato di Inzaghi e il campionato della Lazio finora? Qual è il tuo sogno di mercato estivo?

Inzaghi sta facendo molto di più di quello che ci aspettavamo, mi sono innamorato calcisticamente di questa persona. Secondo me lui si impunta un po’ troppo su questo modulo ma credo cia obbligato dai giocatori che ha. Il tifoso laziale non ha tanti sogni, arriva Romulo che è un esterno bravo ma che non merita la Lazio. Spero proprio di essere smentito e magari farà molto bene.

Visto il tuo successo sui social e i consigli che dai al sindaco Raggi, il popolo del web preferirebbe che fossi tu a vestire la fascia di primo cittadino della città, che ne pensi?

Non ho la spocchia di dire che farò il sindaco di questa città, sono provocazioni simpatiche anche se mi piacerebbe un giorno essere il primo cittadino di Roma. Non devo insegnare nulla al sindaco Raggi, l’ho votata ma col tempo me ne sono anche pentito e ho il diritto di lamentarmi. Amministrerei questa città in maniera differente pensando ai problemi di tutti i giorni dei romani (le buche, l’immondizia, le scuole). All’inizio lei faceva slogan su un grande cambiamento della Capitale, ma qua non s’è visto nessun  cambiamento. Se mai un giorno dovessi candidarmi a sindaco ci metterei la faccia senza tante parole, promettendo alla cittadinanza di provarci con tutte le mie forze a risolvere i vari problemi, anche se non è per niente facile questo duro compito.

Quali sono i prossimi progetti lavorativi che ti vedono protagonista?

Non ho progetti al momento, ma mi piacerebbe fare un format nuovo su Facebook su ciò che è successo nel mondo in maniera comica (i grandi avvenimenti della storia) raccontati a mio modo.

Simone Ciloni

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News Segui NewNotizie.it su Instagram