Chi è Daniele Silvestri, big di Sanremo 2019: biografia, curiosità e grandi successi

Daniele Silvestri
Anche Daniele Silvestri parteciperà a Sanremo 2019

Tutto su Daniele Silvestri, uno dei big che parteciperanno al Festival di Sanremo 2019.

Tra i Big in gara al Festival di Sanremo 2019 c’è anche il cantautore Daniele Silvestri.

Una tra le voci più famose e caratteristiche sulla scena musicale italiana degli ultimi anni, Daniele Silvestri non è nuovo alle luci della ribalta. Il suo è un repertorio principalmente pop, con contaminazioni di rock e blues. La passione per la musica lo accompagna fin da quand’era ragazzino; ha infatti iniziato a suonare la chitarra ad appena tredici anni. Fortemente impegnato sul piano politico, ama spaziare con le note e con gli argomenti delle sue canzoni. Tra i suoi pezzi più amati non mancano le cover, soprattutto di Gaber e di Rino Gaetano, a cui il cantautore si ispira in massima parte.

Biografia, carriera e grandi successi di Daniele Silvestri

Silvestri
Il cantautore Daniele Silvestri al lavoro

Daniele Silvestri nasce a Roma il 18 Agosto 1968. Fin da ragazzo dimostra una grande passione e un’attitudine alla musica e al componimento. Non sorprende quindi che nel 1994, al suo esordio con l’album che porta il suo nome, vinca addirittura la Targa Tenco. Nel 1995 partecipa per la prima volta al Festival di Sanremo con il brano ‘L’uomo col megafono’, in gara nelle Nuove Proposte. Il successo della canzone è travolgente; oltre a vincere la gara dei giovani si conquista anche il premio della critica per il testo più bello. Nel 1996 compone la colonna sonora per il film ‘Cuori al Verde’ e insieme all’amico Max Gazzè pubblica l’album ‘Il dado’, in cui i due artisti si esibiscono anche in ‘Cohiba’, una canzone ispirata al mito di Che Guevara.

Sempre in qualità di autore, Daniele Silvestri cura la colonna sonora di ‘FrankensteInmusical’ per Tullio Solenghi e, nel 1999, di ‘Albania’ (con Giancarlo Giannini). Il 1999 è anche l’anno del suo ritorno all’Ariston con ‘Aria’. Il 2002 è l’anno del trionfo; ‘Salirò’, in gara al Festival di Sanremo, si classifica nelle ultime posizioni di gara ma diventa un vero e proprio fenomeno in radio e tra il grande pubblico. Nel 2004 Daniele Silvestri pubblica il live ‘Live Transito’ in cui duetta con Frankie Hi-Nrg e scrive testi per artisti del calibro di Mina e Fiorella Mannoia. Nel 2007 torna a Sanremo con ‘La Paranza’ e, nel 2013, con due brani; ‘Il bisogno di te’ e ‘A bocca chiusa’. Al Festival di Sanremo 2019 porterà in gara il brano ‘Argentovivo’.

I tour di Daniele Silvestri e il sodalizio con Max Gazzé e Niccolò Fabi

Daniele Silvestri, Max Gazzé e Niccolò Fabi
Il tour di Daniele Silvestri, Max Gazzè e Niccolò Fabi

Nel 2003 il tour di Daniele Silvestri è raccontato nel libro-evento ‘L’autostrada’. Nel 2009-2010 l’artista è di nuovo in tour e, questa volta, raggiunge i palcoscenici più importanti d’Europa, con concerti a Barcellona e Bruxelles. Seguitissimo sul Web, il suo sito personale si è evoluto in un blog e i suoi fan hanno perfino realizzato un podcast interamente a lui dedicato.

Il 25 aprile 2014 proprio sul sito ufficiale di Daniele Silvestri viene annunciata una straordinaria collaborazione con l’artista e i suoi colleghi e amici di lunga data; Max Gazzé e Niccolò Fabi. Questo nuovo tour si rivela un successo strepitoso. I concerti del trio vanno in sold out nel giro di pochissimo e al calendario ufficiale si aggiunge una data ulteriore, a Roma. Coronando il fortissimo legame personale e artistico fra i tre protagonisti.

Cristina Pezzica