Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Giovane madre si uccide lanciandosi dal ponte con suo figlio. Era stata appena sfrattata

CONDIVIDI

Una giovane madre è saltata da un ponte tenendo in braccio suo figlio di 10 anni.

Il tutto mentre i soccorritori cercavano di convincerla a non compiere il tragico gesto.

I filmati girati nei pressi del ponte hanno catturato gli ultimi momenti della donna mentre la polizia e gli spettatori la implorano di non mollare. Jessy Paola Moreno Cruz, 32 anni, e suo figlio May Ceballos sono stati identificati dopo la tragedia che ha letteralmente scioccato la comunità di Ibague nella Colombia centrale.

Le indagini successive hanno fatto emergere che la madre e il bambino erano stati costretti a lasciare la loro casa perché la 32enne non aveva abbastanza soldi per l’affitto, come riferiscono i media locali.

“Oh mio Dio, si è buttata”, agenti in lacrime

Il filmato, pubblicato online, mostra la madre che ignora le richieste della polizia e si lancia nel vuoto. Nella clip, si sente un ufficiale che dice “Oh mio Dio, si è buttata”. Molte persone che hanno assistito alla tragedia sono scoppiati in lacrime, compresi alcuni agenti.

Il pompiere Rafel Rico ha detto ai media locali: “L’hanno pregata di non farlo e hanno cercato di dissuaderla dal compiere quel folle gesto, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare”. Rico ha aggiunto che le autorità locali stanno ancora cercando i corpi della 32enne e di suo figlio.

Il sindaco di Ibague, Guillermo Alfonso Jaramillo, ha detto ai giornalisti: “L’incidente ha molto a che fare con la terribile situazione che stiamo affrontando a Ibague e in tutta la Colombia”. Le indagini continuano.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram