Home Televisione

Netflix: 10 milioni spesi per comprare il film che racconta l’ascesa di Alexandria Ocasio-Cortez

CONDIVIDI
Alexandria Ocasio-Cortez
Alexandria Ocasio-Cortez

Netflix spende 10 milioni di dollari per comprare il film che racconta l’acesa di Alexandria Ocasio-Cortez.

Battendo la concorrenza diretta di Amazon, Netflix ha speso ben dieci milioni di dollari per acquistare “Knock down the House”, documentario di Rachel Lears e Robin Blotnik, recentemente premiato al Sundance Film Festival. Il film racconta le storie di quattro candidate democratiche, tra cui Alexandria Ocasio-Cortez, eletta, al termine delle elezioni di midterm dello scorso 16 Novembre, al Congresso statunitense, diventando la più giovane parlamentare eletta a quella carica.

Nel documentario, vengono raccontate anche le storie di Amy Vilela, Paula Jean Swearengin e Cori Bush, candidate rispettivamente negli stati del Nevada, West Virginia e Missouri. Ma non solo, vengono trattati anche temi come la disparità di reddito, l’assistenza sanitaria, fino ad arrivare a alla violenza della polizia e all’ambiente. Secondo TeleCruch, blog statunitense che si occupa di tecnologia e informatica, sarebbe il documentario Sundance più costoso fino ad oggi.

Il comunicato di Sundance

In merito al documentario, Sundance ha diramato un comunicato che recita: “E’ la storia di quattro donne candidate politiche provenienti da tutto il paese – una giovane barista nel Bronx, una figlia di minatori in West Virginia, una madre in lutto in Nevada e un’infermiera registrata in Missouri – che durante le elezioni di medio termine del 2018 mentre prendevano il sentiero della campagna, gettavano le basi per costruire un movimento”.

Per vedere il documentario, ci toccherà ancora aspettare, visto che non è stata ancora comunicata una data d’uscita ufficiale.

Maria Rita Gagliardi

Leggi NewNotizie.it anche su Google News, Segui NewNotizie.it anche su Instagram