Home Spettacolo Gossip

Meghan Markle, la sorella furiosa dopo la lettera shock al padre: “La sfido a fare il test della verità”

CONDIVIDI

samantha e meghan markleSamantha, sorella di Meghan Markle, vuole sottoporla al test della verità. E’ convinta che i contenuti della lettera inviata al padre siano menzogne.

Ha suscitato non poco clamore, diventando il principale argomento trattato dai tabloid britannici, la lettera scritta da Meghan Markle al padre. Una missiva che il signor Markle ha pensato bene di condividere con la stampa nonostante la figlia lo abbia implorato di non parlare più di lei e del marito, il principe Harry, con i tabloid. La lettera, di cinque pagine, sarebbe stata inviata a Thomas nel mese di agosto: uno sfogo, da parte di Meghan che avrebbe raccontato dal suo punto di vista la situazione spiegando al papà per quali ragioni l’avrebbe fatta arrabbiare. Di questa lettera hanno parlato alcuni amici di Meghan che, in un’intervista ad una rivista statunitense, hanno condannato l’atteggiamento di Thomas affermando che la Duchessa era talmente turbata dai suoi attacchi pubblici da decidere di scrivere una lettera nella quale lo pregava di fermarsi.

La lettera scritta da Meghan al padre Thomas

Ma il padre ha pensato bene di diffonderne alcuni estratti, dai quali emergono i tentativi di Meghan di mettersi in contatto con lui nel periodo del matrimonio e l’attacco alla sorellastra Samantha Markle che, a suo dire, avrebbe cercato di rovinare la sua immagine pubblica. “Le bugie – si legge – sono state fabbricate dall’altra tua figlia, che a malapena conosco… Mi hai guardato in silenzio soffrire per mano delle sue viziose bugie, e io mi sono sbriciolata dentro”.

La dura reazione della sorella di Meghan

Parole che hanno fatto infuriare Samantha la quale, parlando con il Daily Star Online, ha risposto per le rime alla Duchesse sfidandola apertamente ad un test della verità per verificare chi, tra le due, racconti bugie. “Se sottolineo che lei non è come Diana le spezza il cuore – ha dichiarato la sorella – peccato che sia vero. Se sottolineo che dopo aver trattato la sua famiglia con freddezza, anche quando mio padre ha avuto l’infarto, e che lo farà anche con i Royal le spezza il cuore, peccato che sia vero. Se sottolineo il fatto che quella lettera è una menzogna per manipolare le spezza il cuore, peccato sia vero così come il fatto di non conoscermi”. Samantha non si ferma qui aggiungendo: “La sfiderei per fare un test della macchina della verità in qualsiasi parte del mondo, con investigatori non pagati da lei per distorcere i risultati”.