I Terrapiattisti alla riscossa: e se la Terra avesse la forma di una ciambella?

La Terra ha la forma di una ciambella? Ancora teorie della cospirazione sulla mancata sfericità del pianeta

©Getty

Le teorie della cospirazione sulla forma che avrebbe il nostro Pianeta stanno raggiungendo delle vette che forniscono materiale ghiotto a chi sul web si diverte a smontare- anche per mezzo di dati scientifici- ognuna di queste strampalate congetture. Secondo un’ultima ipotesi formulata dai cospiratori, la Terra non sarebbe sferica e non sarebbe nemmeno piatta, come invece continuano a sostenere i cosiddetti terrapiattisti. La Terra avrebbe la forma di una ciambella e quindi avrebbe un buco al centro. La teoria, in realtà, viene ripresentata ciclicamente almeno dal 2012 ed è stata presentata da un tale che si fa chiamare (almeno sul web) Varaug.

La Terra ha la forma di una ciambella? Il presunto occultamento compiuto dalla Nasa

I terrapiattisti sono più che convinti che una cospirazione sia in atto e che di certo non si tratti della loro, sebbene gli avversari parlino di “teorie di cospirazione” quando si riferiscono a loro. Il vero inganno, compiuto alle spalle di tutti gli esseri umani, lo starebbero mettendo in scena la Nasa e i Governi di tutto il mondo. L’agenzia Spaziale ha sempre lavorato per convincere tutti che la Terra sia un Geoide. La Terra è in realtà un disco che “galleggi” nell’universo, o secondo qualcun altro una ciambella con un buco al centro. Questa è la teoria di un soggetto conosciuto con il nome di Varaug: “Logicamente, è possibile che si formi un pianeta a forma di toroide, quindi non possiamo escludere la possibilità che la Terra abbia la forma di un toroide,  perciò l’ipotesi deve essere considerata come un modello potenziale“.

La Terra ha la forma di una ciambella? Le spiegazioni di Varaug

Vediamo come Varaug ha spiegato la sua teoria parlando di tutti quei fenomeni che la scienza ha spiegato svelando la reale forma della Terra. Ormai è stato chiaramente appurato come il nostro Pianeta abbia la forma di un geoide. Lo scorrere delle stagioni, l’alternarsi del giorno e della notte, il modo in cui i raggi del sole colpiscono il nostro Pianeta, la forza di gravità: tutti elementi, dipendenti dalle leggi che regolano l’universo, che se la Terra avesse davvero la forma di una ciambella sarebbero difficilmente spiegabili. Come fanno le persone a non cadere  nel buco al centro del Pianeta-ciambella? La forza di gravità agirebbe normalmente. Come fanno i raggi del sole ad illuminare il Pianeta, assicurando l’avvicendamento di luce e ombra? La luce curva e segue la forma della ciambella.

La Terra ha la forma di una ciambella? Alcuni V.I.P. sono d’accordo

Metti una torcia orizzontale su un tavolo e accendila. Ora prendi una ciambella e mettila su un lato, con il foro perpendicolare alla torcia. Il lato illuminato dalla torcia è di giorno. In 24 ore la ciambella esegue una rivoluzione completa. Giralo a metà strada, questo significa il passaggio di 12 ore. Ora il lato che era illuminato a giorno è rivolto verso la torcia ed è nella notte. Il lato che prima era nella notte, ora sta fronteggiando la torcia ed è in luce“, ha detto semplicemente Varaug. Senza però portare prove scientifiche a sostegno della sua tesi. Nonostante ciò, in molti trovano la teoria interessante. Compresi alcuni V.I.P.: basti pensare a B.o.B. (rapper), a Freddie Flintoff (giocatore di cricket) e Kyrie Irving (campione NBA)

Maria Mento

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram