San Valentino, Matteo Salvini e il tweet mattutino: “Probabilmente sarebbe una festa da abolire…”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:22

Sarà ancora la delusione d’amore per la storia finita con Elisa Isoardi.

Sarà che si tratta di una festa che – al netto del nome – non ha radici cristiane (la festa religiosa venne istituita nel 496 da papa Gelasio I in sostituzione della festa pagana dei lupercalia. Il senso “romantico” della festa fu aggiunto col tempo: in tal senso Wikipedia aiuta sempre a ricostruire).

Sarà quel che sarà ma pare Matteo Salvini non ami la festa di San Valentino.

Con un post (con una propria foto in cui guarda il sole sorgere) Matteo Salvini ha così liquidato il tema San Valentino:

Domani comunque è San Faustino, giorno della festa dei single (o meglio, di chi cerca l’anima gemella), quindi anche il vicepremier si potrà rifare.

Notevole ad ogni modo il fatto che Salvini pare sappia già cosa l’italiano pensa di San Valentino, scrivendo: “Avete ragione voi”. Voi chi?