La fine del mondo è vicina ed arriverà nel 2028: secondo dei cospiranoidi, lo direbbe la Bibbia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 3:31

Ogni tot i tabloid inglesi rilanciano notizie legate alla fine del mondo (come se l’arrivo dell’armageddon fosse prevedibile…).

Stavolta il ‘Daily Star’ ha riportato l’esistenza di diversi gruppi sui social network (uno dei quali chiamato “2028 The End” – “2028 La Fine”) in cui si ipotizza che la fine del mondo abbia già una data e sarebbe, per l’appunto, il 2028.

Secondo gli appartenenti a questo gruppo, nella Bibbia ci sarebbero parecchi indizi che farebbero pensare a questa data per la fine del mondo e alcuni si sono spinti più in là proponendo anche equazioni matematiche – legate a letture tutte personali dei libri sacri (e nello specifico del Vangelo di Matteo) – che evidenziano come sarebbe destinata a giungere in nove anni.

Secondo altri siti dedicati all’armageddon ci sarebbero “innegabili prove bibliche che Gesù tornerà sul pianeta terra esattamente 2000 anni dopo la sua morte” (ci chiediamo quindi perché non dovrebbe accadere nel 2033…).

Non è la prima volta che il 2028 viene presa come data di scadenza del nostro pianeta: qualche mese fa s’era parlato dell’ipotesi che un enorme asteroide – in realtà non destinato a colpire la terra (ma non si sa mai) – possa precipitare sulla terra proprio nel giugno del 2028.