Chi è Anna d’Inghilterra: età, altezza e curiosità della Principessa Reale

Anna d’Inghilterra, Principessa Reale: età, altezza e curiosità.

Nata a Londra il 15 agosto 1950

Ha 68 anni, al momento della stesura di questo articolo (21 febbraio 2019)

Altezza: 167 centimetri

Titoli: Principessa Reale, Principessa del Regno Unito

La biografia di Anna d’Inghilterra

Anne Elizabeth Alice Louise Mountbatten-Windsor coniugata Laurence è l’unica figlia femmina, nonchè secondogenita della coppia reale Sua Altezza Reale Elisabetta II e del Duca di Edimburgo, Filippo Mountbatten.

La Principessa è famosa per essere patrona di numerose associazioni umanitarie (circa 200, molte di queste sono legate a suo fratello maggiore Carlo).

Nel 1973 sposò Mark Phillips, luogotenente del 1º reggimento di Dragoni della Regina, uno dei più prestigiosi corpi militari di tutto il Regno Unito, il matrimonio fu visto da oltre 100 milioni di persone.

Il 20 marzo dell’anno seguente, Anna e suo marito subirono un brutale tentativo di rapimento per mano di uno squilibrato mentale, Ian Ball, il quale dopo aver bloccato la loro limousine con la propria macchina (una Ford Escort), scese da essa e cominciò a sparare dei colpi in aria, intimando ai due membri della Royal Family di scendere dalla loro vettura.

La coppia fu salvata dal tempestivo intervento di James Beaton, ufficiale di polizia personale della principessa, del Connestabile Michael Hills e del detective Peter Edmonds, i quali riuscirono ad arrestare il folle.

Nel 1992 Anna e Philips decisero di divorziare a causa di un tradimento del luogotenente, il quale l’anno prima ebbe una figlia con un’insegnante neozelandese, Heather Tonkin.

Lo stesso anno del divorziò, Anna convolò di nuovo a nozze con il comandante della Royal Navy Timothy Laurence, presso il delizioso castello scozzese di Balmoral.

Curiosità

Famosa fu la sua spavalda reazione nei confronti di Ball, il quale, quando le ordinò di scendere dalla limousine, sembra che lei gli urlò “Assolutamente no!” provando addirittura a colpirlo, tale azione riuscì a sorprendere il malintezionato, dando alla Principessa il tempo necessario per poter riuscire a scappare e chiamare i soccorsi

Anna tutt’oggi (insieme al suo primo marito) è riconosciuta come una delle migliori cavallerizze di tutto il Regno Unito ed è stata anche la prima reale inglese a partecipare ai Giochi Olimpici, vincendo tre medaglie nel gioco dell’Equitazione : due d’argento (1975) e una d’oro (1971)