Home Notizie dal territorio

Un violento schianto contro le auto parcheggiate, si ribalta la Jeep: barista 30enne muore sul colpo

CONDIVIDI

incidente barmanUn incidente terribile spezza per sempre la vita di un giovane barman. 

Claudio Amorosi, 30 anni, è deceduto in seguito al tremendo schianto che si è verificato nella notte a Palermo, tra via Gaetano Daita e via Torrearsa.

L’uomo si trovava alla guida della sua Jeep Renegade, quando ad un certo punto, per cause ancora da chiarire, il mezzo è finito addosso ad alcune macchine parcheggiate e si è successivamente ribaltato.

L’impatto è stato davvero terribile, e per Amorosi non c’è stato alcuno scampo. Sul luogo dell’incidente sono sopraggiunti i vigili del fuoco, che hanno impiegato molto tempo prima di riuscire ad estrarre il corpo del 30enne dalle lamiere della Jeep.

Altre due persone rimaste illese

Assieme alla vittima, sulla Jeep Renegade si trovavano anche altre due persone che fortunatamente sono riuscite ad abbandonare in tempo il veicolo, rimanendo illese.

Quando sul posto sono giunti i sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del barman, che era il figlio del titolare del bar Renato che si trova a Mondello.

Nel frattempo, la Jeep Renegade è stata sottoposta a sequestro amministrativo. Le forze dell’ordine stanno cercando di ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente, per capire il motivo che ha portato alla perdita del controllo del mezzo da parte del 30enne.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram