Incidente mortale in motoslitta: un 17enne ha perso la vita sulla neve. Il padre è grave

Bruttissimo incidente mortale a Mesocco (Svizzera): un ragazzo di 17 anni è morto in un incidente avuto mentre era a bordo di una motoslitta. Con lui c’era il padre: l’uomo è grave

Incidente mortale in motoslitta per un ragazzo italiano di 17 anni e suo padre. Il ragazzo, purtroppo, ha perso la vita, mentre il genitore lotta tra la vita e la morte. Il dramma è avvenuto ieri sulla pista da sci di Mesocco (Svizzera), in Val Mesolcina. Genitore e figlio sono originari di Sondrio (Lombardia). Per le loro ricerche si sono mobilitati diversi elicotteri.  

Ragazzo italiano di 17 anni muore in motoslitta, il terribile incidente in Svizzera

È Federick Scaramella il ragazzo di 17 anni che ieri ha perso la vita a Mesocco, in Svizzera, a causa di un incidente mortale avvenuto mentre il giovane era a bordo di una motoslitta insieme al padre. Per Federick nulla da fare: il ragazzo è morto sul colpo dopo essere precipitato in un burrone per centinaia di metri. Questo è quanto è stato riferito dai soccorritori svizzeri che sono intervenuti sul luogo della tragedia. Sono appesa ad un filo le speranze per la salvezza di Christian Scaramella, il 45enne padre di Frederick rimasto ferito gravemente nello stesso incidente. L’uomo svolge la sua attività di artigiano in quel di Samolaco (Sondrio, Lombardia).

Ragazzo italiano di 17 anni muore in motoslitta, allestito un campo base per i soccorsi

Le tracce di Frederick Scaramella e del padre Christian si sono perse ieri ed in serata, risultando i due introvabili, è stato diramato l’allarme sulla loro scomparsa. Tempestivamente si è attivata tutta la macchina dei soccorsi ed è stato organizzato un campo base: da qui sono partiti ben 4 elicotteri della Rega (servizio di elisoccorso svizzero) che hanno sorvolato tutta la zona nella speranza di rintracciarli. Poi la scoperta, da un lato triste e dall’altro foriera di una speranza: quella che almeno la vita di Christian si potesse salvare. Il 45enne è stato trasportato all’ospedale di Bellinzona. La magistratura del Canton Grigioni deciderà sul rimpatrio della salma di Frederick.

(Fonte: L’Arena)

Maria Mento

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram