Home Cultura

Lingue più studiate al mondo: Inglese e cinese al top, l’Italia sorpassa la Francia

CONDIVIDI

Secondo un recente sondaggio effettuato dalla prestigiosa rivista Ethnologue (presieduta dall’associazione evangelica SIL International, la quale si occupa di preservare le lingue meno conosciute e di valorizzare la cultura linguistica di ogni etnia),l’italiano è divenuta una delle lingue più studiate al mondo, a partire dal 2014.

La lingua “creata” da uomini del calibro di Federico II di Svevia e il Sommo Poeta Dante Alighieri ha scalzato definitivamente la lingua francese dal quarto posto che stava tenendo con le unghie e con i denti da più di cent’anni. L’idioma del Bel Paese nel 2017 è stata studiata da 2.145.093 alunni sparsi per 115 paesi.

L’italiano inoltre, risulta essere la 21esima lingua parlata a livello mondiale, sempre secondo Ethnologue le prime tre sarebbero: l’inglese, parlato da un miliardo e 190 milioni di persone, il 17% della popolazione mondiale; al secondo posto il cinese mandarino, parlato da un miliardo e 107 milioni di persone, il 15,8% della popolazione mondiale; al terzo posto l’hindi-urdu, parlato da 697 milioni di persone.

Il Ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi ha espresso tutta la sua soddisfazione per questo risultato della nostra lingua, pronunciando queste parole agli Stati Generali della Lingua Italiana nel Mondo:

“L’italiano è spesso associato alla bellezza, alla nostra letteratura, all’arte, alla moda, al mangiare, al vestire, insomma al bel vivere, all’idea di dolce vita. Ma è anche la storia della nostra emigrazione, che ha portato i dialetti italiani e l’italiano nel mondo”.

Errata Corrige: la Lingua italiana al quarto posto tra quelle più studiate al mondo? Non è esattamente così

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram