Oscar 2019: il glorioso ritorno dei Queen con Adam Lambert durante l’opening act

I Queen,lo storico gruppo rock nato negli anni ‘70, ha dato come sempre il meglio di se insieme al cantante Adam Lambert all’opening dello show degli Oscar presso lo spettacolare Dolby Theatre di Los Angeles prima con ‘We will rock you‘ e poi con ‘We are the Champions‘, due dei loro cavalli di battaglia più famosi.

La band, un tempo guidata dal carismatico ed inimitabile Freddie Mercury (ai secoli noto come Frederick Bulsara), tragicamente mancato nel 1991 dopo una lunga e segreta lotta contro l’AIDS, sta rivivendo una seconda giovinezza, sia grazie alla forza di spirito di Brian May (il chitarrista del gruppo) e di Roger Taylor (batterista) sia per la grande voce di Adam Lambert (ex American Idol), sia per il successo mondiale del film dedicato alla loro storia, l’eccezionale “Bohemian Rhapsody“, il quale è valso a Rami Malek per l’Oscar per “Miglior Attore Protagonista“. L’attore di origini egiziane ha interpretato magistralmente Freddie Mercury, rendendo onore a quel grande personaggio che è stato uno dei simboli della musica Rock degli ultimi decenni.

Il pubblico del Dolby Theatre è andato in visibilio durante il concerto nello stesso istante in cui è apparsa una gigantografia del defunto cantante alle spalle della band, simbolo di come May e Taylor non vogliano dimenticare il loro compagno, che li ha portati nell’olimpo della musica.

Lorenzo Carbone