Attacco indiano in Pakistan, è la più grande offensiva dal 1971: cresce il pericolo di una guerra nucleare?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:12

cresce il pericolo di una guerra nucleare?Attacco aereo indiano nella notte in Pakistan. L’offensiva del Paese asiatico è la più grande dal 1971, si teme che possa aver messo fine all’armistizio.

La tensione tra India e Pakistan è iniziata nel 1947, quando gli indiani hanno ottenuto l’indipendenza dall’Inghilterra. Da quel momento, infatti, le due nazioni si sono contese la regione del Kashmir in due differenti guerre, l’ultima delle quali è scoppiata nel 1971. Concluso il secondo conflitto si è cercato di trovare un accordo diplomatico, ma a partire dal 1989 l’India ha cominciato ad accusare il Pakistan di addestrare guerriglieri pronti a compiere attentati ai danni dei cittadini indiani.

Per anni sono continuati scontri armati tra guerriglieri al confine, finché non è stato firmato un armistizio il 26 novembre del 2003. Una tregua storica che ha allontanato il pericolo che le due nazioni entrassero apertamente in guerra e facessero utilizzo delle testate nucleari di cui sono entrambe in possesso.

Attacco indiano in Pakistan, violati i termini della tregua?

Questa mattina, intorno alle 3 (ora locale), 12 jet indiani hanno oltrepassato la zona di confine tra India e Kashmir e si sono diretti verso l’obbiettivo. Lo stato maggiore pakistano ha allertato i propri jet e li ha mandati ad intimare una ritirata, prima che potessero raggiungere gli aerei avversari, però, i jet indiani hanno portato a termine il loro raid facendo esplodere un campo militare.

Gajendra Singh, ministro dell’agricoltura indiano, ha scritto su twitter che l’attacco è stato finalizzato ad eliminare un campo d’addestramento terroristico con 1000 chilogrammi di esplosivo all’interno. Nell’attacco pare non sia morto alcun civile o militante, ma è stato registrato un ferito. Il comandante dell’esercito pachistano non accetta l’intrusione indiana e accusa lo stato avversario di aver violato i termini del cessate il fuoco, azione che potrebbe portare ad un’imminente risposta militare. La situazione in queste ore è molto delicata e si teme che possa avere inizio una guerra tra le due nazioni.

 

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram