Home Notizie dal territorio

Scheletro trovato su un traliccio: è il drammatico epilogo della scomparsa di un 50enne

CONDIVIDI

Era scomparso ormai quasi un anno fa, il 16 marzo 2018, è stato trovato lunedì senza vita, divenuto ormai scheletro, su di un traliccio.

Ha il peggiore degli epiloghi la scomparsa di Gianluca Congera, ritrovato a Quartu – in provincia di Cagliari.

Lo scheletro dell’uomo è stato trovato da alcuni operai che dovevano smontare il traliccio e che hanno immediatamente avvertito le forze dell’ordine.

I poliziotti hanno quindi scoperto che lo scheletro apparteneva ha Gianluca Congera, pescatore cinquantenne scomparso l’anno scorso.

I parenti hanno quindi riconosciuto il congiunto attraverso le chiavi di casa e gli indumenti che indossava al momento della scomparsa.

Il Sostituto procuratore della Repubblica ha disposto la perizia necroscopica che farà luce sulle cause della morte e che sarà eseguita dopodomani.

Al momento della scomparsa – secondo quanto riferito da più fonti – l’uomo stava attraversando un momento di difficoltà personale e per questo motivo la Procura indagava già sull’ipotesi di suicidio.