La fabbrica chiude dopo 39 anni di attività, 117 operai licenziati in provincia di Avellino 

La fabbrica chiude dopo 39 anni di attività, 117 operai licenziati in provincia di Avellino La fabbrica chiude, 117 licenziati ad Avellino 

117 lavoratori licenziati, che si troveranno senza un lavoro, ad Arcella di Montefredane, provincia di Avellino. 

La Novolegno, azienda locale, ha chiuso i battenti: la holding Fantoni, proprietaria della ditta, ha inviato 117 lettere di licenziamento per tutti i dipendenti della Novolegno. A nulla sono servite le proteste dei lavoratori e quelle organizzate dai sindacati, perché la fabbrica ha comunque chiuso i battenti.

Quando sono arrivate le lettere di licenziamento, è stato un durissimo colpo per le famiglie dei 117 operai, che fino all’ultimo hanno sperato in una soluzione. Un durissimo colpo perché adesso si trovano senza un lavoro. La motivazione del consigliere di amministrazione Giorgio Barzazi era contenuta nella lettera. “Il continuo, purtroppo irreversibile, peggioramento del mercato, rende assolutamente improcrastinabile la chiusura dello stabilimento”. 

117 lavoratori senza più un lavoro 

La fabbrica si occupava della produzione di pannelli mdf per le porte esterne e per le porte taglia-fuoco. Ora però il mercato, spiegano dalla holding, è completamente compromesso.  

“Non sono di certo le proteste di presunti ambientalisti a farci desistere, anche perché lo stabilimento rispetta tutte le autorizzazioni necessarie e concesse, ma purtroppo una situazione di mercato con prospettive irreversibili nonostante gli sforzi profusi per la competitività aziendale, legata al mutamento intercorso nella tipologia di Imballo richiesta dalla grande distribuzione” si legge nella lettera inviata ai dipendenti.

E ora che succederà ai 117 lavoratori? La speranza dei sindacalisti è ancora quella di trovare una soluzione alternativa alla chiusura dello stabilimento, magari la sua riconversione. Per evitare che 117 persone e le loro famiglie si trovino in grande difficoltà. 

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram