Strasburgo, vandali danneggiano la stele dell’antica Sinagoga: è atto antisemita

Nella notte la stele dell’antica Sinagoga di Strasburgo, in Francia, è stata danneggiata da vandali ancora non noti. È un chiaro atto antisemita

©Afp

Grave atto vandalico di stampo antisemita stanotte in Francia. Dopo le forti contestazioni che i gilet gialli hanno rivolto al giornalista, filosofo ed opinionista Alain Finkielkraut (qui il nostro articolo di approfondimento su questa vicenda), e dopo le quali il termine “sionista” è stato utilizzato erroneamente per indicare una persona “ebrea”, questa volta l’odio nei confronti della popolazione ebraica si è violentemente manifestato con un’azione vandalica che ha danneggiato un monumento dal grande valore simbolico: la stele dell’antica sinagoga di Strasburgo. Purtroppo, però, questo non è l’unico atto antisemita che si è verificato di recente nella zona.

Danneggiata la stele dell’antica Sinagoga di Strasburgo, il Comune ne ha dato notizia

Il monumento commemorativo eretto nella zona dell’antica Sinagoga di Strasburgo, allo scopo di ricordare l’incendio che i nazisti appiccarono nella struttura il 12 Settembre del 1940, è stato profanato durante la notte appena trascorsa. A renderlo noto è stato lo stesso Comune della nota città francese. Il monumento è stato divelto dal piedistallo che lo sosteneva da dei vandali le cui generalità, al momento, non sono note. Le autorità hanno avviato un’inchiesta in merito alla questione.

Danneggiata la stele dell’antica Sinagoga di Strasburgo, il monumento distrutto dopo la comparsa delle svastiche

E’ un evidente nuovo atto di antisemitismo nella nostra città. Facciamo tutto il possibile insieme alle forze di polizia perché i responsabili siano arrestati“. Così ha puntualizzato, tramite un post su Facebook, Alain Fontanel, il primo vice sindaco di Strasburgo. La devastazione del monumento segue la comparsa delle svastiche sulle tombe del cimitero ebraico, che si trova proprio vicino Strasburgo.

(Fonte: TGCOM24)

Maria Mento

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram