“Ma sei scemo?”: Silvio Berlusconi ci va giù pesante con Toninelli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:52

«La Tav si farà, è ridicolo quello che si vede, Toninelli che dice “dò il via, tanto tra sei mesi posso riprenderlo”, ma dai il via a dei lavori, a delle assunzioni, a delle spese importanti per il Paese e l’ Europa e fra qualche mese togli questo via? Ma dove vivi? Sei scemo? Toninelli è scemo»

Silvio Berlusconi ha apostrofato il ministro delle infrastrutture Danilo Toninelli con queste dure parole pronunciate a Matera, in virtù delle prossime elezioni regionali in Basilicata che si terranno in data 24/03/2019.

Secondo l’ex cavaliere e primo ministro, il governo Gialloverde risulta essere un’aberrazione e si è augurato che possa cadere prima delle elezioni europee del 23/05/2019. Silvio Berlusconi, sentendosi forte degli ultimi risultati elettorali in forte rialzo, ha deciso di alzare di nuovo la cresta come se stesse vivendo una seconda giovinezza,complice anche la scarsa memoria di molti elettori per quanto riguarda tutti i problemi che investirono l’Italia durante le sue numerose legislature tra il 1994 e il 2011.

Usando il suo celebre( e a volte molto inopportuno)senso dell’umorismo, Berlusconi ha proseguito così la sua invettiva contro il ministro pentastellato.

«Un giorno mi hanno telefonato due colleghi europei del Partito popolare(il PPE con cui Forza Italia, il partito di Berlusconi è alleato in Europa ndr)e mi hanno chiesto,”ma come avete fatto a mandare al governo delle persone del genere?” Parlava di Toninelli e degli altri -Non è colpa mia- ho risposto. Io non li ho votati».

Lorenzo Carbone

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!