Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

24enne violentata in ascensore a Napoli e ritrovata su una panchina in lacrime: fermati tre uomini, tutti 20enni

CONDIVIDI

24enne violentata in ascensore a Napoli e ritrovata su una panchina in lacrime: caccia a tre uomini Caccia a tre uomini per uno stupro a Napoli

Choc alla ferrovia Circumvesuviana di S. Giorgio a Cremano, a Napoli. Una ragazza di 24 anni originaria di Portici è stata violentata da tre uomini di giovane età in un ascensore sulla Circumvesuviana. 

La ragazza è stata portata all’Ospedale Villa Betania ed era in stato di shock. Sul luogo è intervenuta la polizia, e la giovane ha sporto denuncia. La 24enne è stata trovata da alcuni passanti mentre era seduta in lacrime su una panchina della stazione di Piazza Trento e Trieste. I testimoni hanno riferito che la ragazza “Piangeva e diceva alla madre al telefono che era stata violentata”. La donna aveva gli abiti strappati ed era in stato di shock. 

Fermati tre uomini

Subito i testimoni hanno chiamato i carabinieri che sono accorsi con una volante, trovando la giovane molto provata. Ora gli agenti stanno analizzando i video delle telecamere di sorveglianza per prendere i responsabili. La violenza sarebbe avvenuta alle 18 di ieri, quando la ferrovia era molto affollata. 

Inoltre nella stazione c’erano un grande numero di telecamere che potrebbero fornire un aiuto prezioso alla polizia. 

“Questi vigliacchi saranno presi. Meritano una punizione esemplare. Nessuna pietà. Il nostro personale e le nostre telecamere sono a disposizione e stanno collaborando attivamente minuto per minuto con le forze dell’ordine” ha commentato Umberto De Gregorio, presidente dell’Eav, holding che ha in gestione la ferrovia. 

Sono stati fermati, in relazione alla violenza sessuale, 3 uomini italiani di età compresa tra i 18 e i 20 anni e residenti nell’area vesuviana. Per loro l’accusa è di violenza sessuale di gruppo. Ora la loro posizione è al vaglio degli investigatori.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram