Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

ESCLUSIVA Sen. Saccone (FI): “Questo governo non ha più nulla da dire”

CONDIVIDI

Saccone

Intervista al Sen. Saccone di ‘Forza Italia’

Buonasera Senatore, ci illustri il suo pensiero in merito alla questione Tav che sembra aver creato una spaccatura tra i due vicepremier Salvini e Di Maio…

Siamo in una evidente crisi politica, che per motivi tattici non può appalesarsi in questo momento. E’ evidente che la spinta propulsiva di questo governo è terminata. E’ un governo che non ha più nulla da dire e le dinamiche che si stanno manifestando in questi giorni raccontano che si è messa la parola fine. Ora si farà di tutto per trovare un accordo e non aprire una vera crisi politica almeno fino alle elezioni europee. Io non credo che questa compagine governativa voterà la finanziaria del 2019 (che dovremmo approvare nel mese di novembre o dicembre e ammonterà a non meno di 40 miliardi di euro.

Il Sen. Saccone sulla TAV e la presunta crisi di governo

Il leader di ‘Forza Italia’ Silvio Berlusconi ha recentemente affermato la volontà di appoggiare un governo con Salvini premier: qual è il suo giudizio a questo proposito?

Credo che il pensiero di Silvio Berlusconi sia quello di invitare la cittadinanza a votare, avendo come candidato premier del centrodestra unito Matteo Salvini. Sono del parere che Berlusconi non si riferisse a una manovra di palazzo per portare il leader della Lega come Presidente del Consiglio senza il passaggio elettorale (e che lo stesso Salvini non sia disponibile ad un’ipotesi del genere). Dopo le europee questo governo paleserà tutte le crepe che ci sono, ho la sensazione che la legislatura possa terminare addirittura prima della finanziaria.

Simone Ciloni

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram