Inter, ESCLUSIVO Lapo De Carlo (RMC Sport): “Grande concentrazione con l’Eintracht. Siamo sicuri che Spalletti sia contento di recuperare Icardi?”

Inter

Analisi sul mondo Inter del giornalista Lapo De Carlo

Ieri l’Inter ha pareggiato 0-0 contro l’Eintracht Francoforte, match valido per l’andata degli ottavi di finale di Europa League. Mancava ancora l’ex capitano Mauro Icardi, mentre Marcelo Brozovic ha anche sbagliato un rigore.

Abbiamo colto l’occasione per interpellare Lapo De Carlo, giornalista e conduttore di ‘RMC Sport’ che ai nostri microfoni in ESCLUSIVA ha commentato così la situazione attuale nerazzurra:

Lapo De Carlo sul momento Inter

“Ieri nonostante il pareggio la squadra mi è piaciuta perché è andata in campo molto concentrata, a differenza di ciò che abbiamo visto a Cagliari. La nota dolente è che il ritorno a San Siro non sarà così semplice vista l’emergenza infortuni che complicherà il passaggio del turno ai quarti. Mi auguro di vedere Keita almeno un quarto d’ora contro la Spal e che possa essere protagonista con l’Eintracht. Brozovic insieme a D’Ambrosio è stato uno dei peggiori in campo, mentre Handanovic, Skriniar e De Vrij sono straordinari per continuità e compattezza. Non reputo che Candreva possa continuare a giocare come esterno alto visto che non ha dribbling e un gran tiro, sarebbe più adatto come terzino o centrale di centrocampo per le sue doti di sacrificio. Non sarà così semplice eliminare l’Eintracht viste le numerose assenze. Icardi? C’è già stato un timido avvicinamento di Marotta, anche se ci è stato raccontato il 50% dell’intera vicenda. Siamo sicuri che Spalletti sia così contento di reintegrare Icardi? L’allenatore si è schierato col gruppo croato e in molti hanno pensato egoisticamente solo al proprio bene e non a quello del club. In un club che in pochi anni ha avuto diversi cambi societari e dirigenziali Marotta non può risolvere le cose in un lasso di tempo così breve, serve più continuità”.

Simone Ciloni

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram