Lutto nel mondo dello spettacolo: muore a 84 anni Pino Caruso, emblema di sicilianità al cinema, in teatro e in tv

Lutto nel mondo dello spettacolo: è morto nella sua casa nei pressi di Roma Pino Caruso.

L’attore nato a Palermo aveva 84 anni e stava male da qualche tempo, secondo quanto riferito dalla moglie (l’attrice Marilisa Ferzetti) e riportato da diversi media online (che hanno pure evidenziato come se ne sia andato in maniera serena).

In oltre 60 anni di carriera (Caruso debuttò al Piccolo Teatro di Palermo il 16 marzo 1957 con un breve ruolo ne ‘Il giuoco delle parti’ di Luigi Pirandello, ci ricorda Wikipedia), Pino Caruso ha recitato in decine di spettacoli teatri, di film, di serie tv (ha recitato in ‘Carabinieri’ e ‘Squadra Antimafia’) ed è stato anche doppiatore.

Inoltre, Pino Caruso ha avuto il merito di portare in televisione e al cinema un certo tipo di sicilianità (la sicilianità della west coast, la sicilianità di Palermo), assieme a Franco Franchi, Ciccio Ingrassia e Lando Buzzanca.

Da segnalare il cordoglio del primo cittadino della sua città natale, Leoluca Orlando, che lo ha voluto ricordare con un post su Facebook: “Ciao Pino. Lasci in tutti noi un grande dolore, ma certamente anche l’orgoglio di averti conosciuto e di aver condiviso un pezzo importante della nostra strada. Palermo perde un concittadino straordinario, un uomo, un artista che ha contribuito alla rinascita della città, con la sua cultura, la sua ironia, la sua sagacia”.