Insegnante abusa sessualmente di un alunno 13enne e resta incinta: scoppia lo scandalo

insegnante abusa dello studenteUn’insegnante avrebbe fatto sesso ripetutamente con uno studente delle scuole medie rimanendo incinta e partorendo, avviata un’indagine

Dovevano essere lezioni private per recuperare alcune materie ma tra lo studente e l’insegnante accadeva ben altro. Sono sconcertanti i retroscena di un caso di violenze sessuali, questa è l’accusa, tra un alunno delle scuole medie e la sua professoressa che aveva dato disponibilità al ragazzino e ai suoi genitori ad aiutarlo, fuori dall’orario di lezione, a recuperare le lacune in un paio di materie. Inizialmente tutto sembrava andare per il verso giusto finchè i genitori si sono resi conto che tra il figlio e la 38enne era accaduto qualcosa che andava ben oltre la ‘didattica’. Hanno infatti scoperto che la donna avrebbe fatto sesso con lo studente in più di un’occasione, restando anche incinta a partorendo un bambino.

La versione dei genitori dello studente

Un caso clamoroso, quello che riempie i giornali di Prato, dalla cui questura sono arrivate conferme della notizia pur mantenendo il riserbo sull’identità del ragazzino coinvolto e della sua insegnante. I genitori dell’alunno, che all’epoca dei fatti aveva da poco compiuto 13 anni e che oggi ne ha 14, hanno dato la loro versione dei fatti alla procura della Repubblica che ha aperto un fascicolo e avviato un’indagine nei confronti della donna con l’accusa di violenza sessuale. Stando a quanto riportato dal Corriere la docente non solo avrebbe ammesso di essere incinta ma ad amici e parenti non avrebbe nascosto la paternità del figlio.

I precedenti

E’ solo l’ultimo di una serie di denunce di violenze sessuali nell’ambiente scolastico: nel mese di ottobre un insegnante della scuola superiore ha tentato di violentare uno studente mentre a Roma il professore di filosofia del liceo Tasso è stato indagato per molestie.

Leggi NewNotizie.it, anche
su Google News

Segui NewNotizie.it
su Instagram