Home Televisione

Giancarlo Magalli tuona di nuovo contro Adriana Volpe: “Non parlo di lei, non la nomino”, e su Salvini: “Gli farei condurre le televendite”

CONDIVIDI
Giancarlo Magalli e Adriana Volpe
Giancarlo Magalli e Adriana Volpe

Giancarlo Magalli torna di nuovo ad attaccare la ex collega Adriana Volpe e su Salvini dice che…

Tra Giancarlo Magalli ed Adriana Volpe è ancora guerra fredda. Durante l’ospitata a “Le Parole”, di Massimo Gramellini, il conduttore televisivo ha lanciato una nuova stoccata alla collega, con la quale ha condiviso il programma “I Fatti Vostri”, dopo le polemiche degli ultimi anni che hanno portato i due ad interrompere definitivamente i rapporti, in una guerriglia, fatta di botta e risposta.

Parlando dell’accusa da parte della Volpe di misoginia, il presentatore ha dichiarato:

“Io misogino? E’ lei che mi ha accusato di esserlo. Non la nomino, anche perché campa solo di questo”.

Giancarlo, del resto, specifica di aver lavorato con diverse donne appartenenti al mondo dello spettacolo e mai nessuna si è lamentata di lui:

“Ho avuto decine e decine di co-conduttrici, dalla Carlucci, alla Marchini alla Ventura. Tutte hanno parlato bene di me. Se una sola persona parla male di me, forse è lei che ha torto, non io”.

Parlando di Mara Carfagna, con la quale ha lavorato ai “Fatti vostri”:

“Avevo poco da insegnarle, era una ragazza intelligente. Con la sua bellezza e intelligenza fulminò l’allora Presidente del Consiglio”.

Magalli: “A Salvini farei condurre le televendite perchè potrebbe vendere di tutto”

Parlando della attuale situazione politica, Magalli ironizza su quelli che potrebbero essere i programmi da far condurre ai due Vice Premier Matteo Salvini e Luigi Di Maio:

“A Salvini farei condurre le televendite. È uno che riuscirebbe a vendere qualunque cosa. A Di Maio probabilmente Il Collegio”.

Maria Rita Gagliardi

Leggi NewNotizie.it anche su Google News, Segui NewNotizie su Instagram