Home Spettacolo Gossip

Miriana Trevisan contro Matteo Salvini: “Non mi piace perchè istiga alla violenza”

CONDIVIDI
Matteo Salvini e Miriana Trevisan
Matteo Salvini e Miriana Trevisan

Miriana Trevisan va ad aggiungersi al nutrito gruppo di vip che non prova alcuna stima per il vice Premier e Ministro dell’Interno, Matteo Salvini.

Come molti altri volti noti del mondo dello spettacolo italiano, che hanno dichiarato apertamente il loro orientamento politico, anche Miriana Trevisan dice la sua su Matteo Salvini. L’ex ragazza di “Non è la Rai” non nutre alcuna stima per il vice Premier e Ministro dell’Interno.

Il segretario della Lega, in occasione del suo compleanno, festeggiato lo scorso 9 marzo, ha rivelato di essere stato, da adolescente, un fan di Miriana:

“Da ragazzo avevo il poster di Miriana Trevisan appeso nella mia cameretta. Poi, lei l’ha saputo e si è detta schifata. Vabbè, fa niente”.

Al “Corriere della Sera”, Miriana chiarisce il motivo per il quale si è detta schifata del fatto che Salvini, in passato, sia stato un suo estimatore:

“Perché mi sono detta schifata? Perché no? Il gusto non si discute. Sull’argomento mi sono già negata nel 2014. Ne aveva parlato lui alla radio. Ho rifiutato l’intervista. Ho mandato una mail, non mi ricordo neanche che ho scritto”.

E ancora:

“Lui aveva il gusto di tenere il mio poster, il mio gusto può essere che Salvini non mi piace? Poi, capisco, c’è il fascino del potere… Per me, il potere è essere integri, avere onestà e un senso di giustizia molto alto. Io sono apolitica, ma ho idee che sono sfumature di pace, di serenità, e mai di voler male agli altri”.

Miriana Trevisan: “Salvini fa propaganda troppo forte”

Insomma, Miriana non apprezza la linea politica del Ministro:

“Non apprezzo le persone che istigano alla violenza. Lui, a volte, fa una propaganda troppo forte. Io tendo a riconoscere gli altri come esseri umani. Penso che l’odio porti odio. Le persone non possono diventare uno scarto. Né si dovrebbe creare emarginazione o alimentare la paura o istigare la rabbia”.

I due, però, sono stati protagonisti di un incontro:

“Mi è sembrato un signorotto molto simpatico, ma niente di che. Ci siamo salutati, ciao, ciao. Non mi ha fatto complimenti. Fine”.

Maria Rita Gagliardi

Leggi NewNotizie.it anche su Google News, Segui NewNotizie su Instagram