Home Tempi Postmoderni Animali & Ambiente

Pianta quasi 3 milioni di alberi e rigenera una foresta: dal Brasile una storia che fa bene alla natura

CONDIVIDI

dal Brasile una storia che fa bene alla naturaSebastião Ribeiro Salgado, fotoreporter brasiliano, ha lottato per 20 anni per ricreare la foresta Minas Gerais, suo luogo di nascita. Il risultati della sua missione è entusiasmante.

Da anni ormai si parla della deforestazione come uno dei problemi principali del cambiamento climatico, questo perché gli alberi assorbono l’anidridide carbonica, principale agente del surriscaldamento globale. Se una parte del mondo non si cura del problema, chi lo percepisce come una priorità lamenta la mancanza di associazioni o di istituzioni governative che si occupano del problema.

Eppure c’è chi, come Sebastião Ribeiro Salgado, è riuscito a compiere un passo incisivo in difesa della natura e dell’ambiente con le sue sole forze. Questo fotoreporter brasiliano è stato costretto a partire per il Rwanda nel periodo della guerra civile ed al suo ritorno in patria ha trovato la foresta di Minas Gerais, suo luogo di nascita, completamente distrutta dalla deforestazione. Distrutto da quello spettacolo desolante ha deciso di occuparsi dell’imboschimento della zona.

La creazione di Terra Nova e la forestazione di Minas Gerais

La sua storia è stata recentemente condivisa da alcuni siti ambientalisti. A soli due anni di distanza da quella decisione, Salgado aveva creato l’associazione ambientalista Istituto Terra e pianificato l’opera di forestazione della sua terra natale, nel 1998 ha piantato il primo seme di albero e nel 2018 è giunto alla straordinaria quota di 2.700.000 di semi. Il risultato di questo lavoro ventennale, curato nel minimo dettaglio per riportare tutte le specie di piante presenti prima del disboscamento, è che la foresta di Minas Gerais è tornata al suo antico splendore.

Adesso, non solo ci sono nuovamente gli alberi tipici della zona tropicale, ma il suolo è tornato ad essere irrorato dall’acqua ed hanno anche fatto ritorno 172 specie di uccelli, 33 specie di mammiferi, 15 di anfibi, 293 di piante e 15 di rettili. L’opera di forestazione è terminata nel 2012 ed oggi Minas Gerais e l’Istituto Terra sono due esempi virtuosi di come l’impegno e la dedizione possano apportare benefici all’ambiente.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram